Sabato 25 Settembre 2021 | 14:34

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Arresti a Matera - Bubbico: «sono sereno»

Il Presidente della Basilicata indagato per l'assegnazione di un appalto per le pulizie nella Asl di Matera • Blasi alle nozze della figlia del boss
POTENZA - «Resto assolutamente sereno e fiducioso circa l'esito dell'inchiesta in corso»: così il presidente della giunta regionale della Basilicata, Filippo Bubbico (Ds) ha concluso stamani un breve intervento davanti al consiglio regionale dopo i 51 arresti fatti ieri nell' ambito di un' inchiesta della procura di Potenza per presunte collusioni mafia-politica nella gestione degli appalti pubblici.
Bubbico è indagato nella vicenda in relazione all'assegnazione di un appalto per le pulizie nella Asl di Matera, ma non in relazione a rapporti fra organizzazioni criminali e politica. «Avevo già reso ampia testimonianza alla magistratura inquirente - ha detto il presidente - e dichiarato la mia assoluta ignoranza dei fatti ed estraneità ad essi. Ritengo opportuno precisare che il mio nome è entrato nell'inchiesta solo in quanto evocato in una conversazione tra terze persone». Bubbico ha aggiunto di essere stato convocato dai magistrati inquirenti per il 30 novembre prossimo.
«Sono sinceramente amareggiato - ha detto il governatore - che, ancora una volta, si accendano sulla nostra regione i riflettori dell'attenzione nazionale per fatti e vicende che finiscono per rappresentarla come terreno di pascolo della malavita organizzata. E dunque mi limito a ribadire con nettezza che l'idea che l'economia criminale si sia impadronita di questa regione e ne condizioni il sistema politico ed imprenditoriale è assolutamente distorcente della realtà che ciascuno di noi vive ogni giorno».
«Ciò - ha proseguito - per l'opera meritoria di prevenzione e di repressione assicurata dalle forze della legge e dell'ordine, ma anche - mi sia consentito sottolinearlo con forza - per la tradizione di serietà e di operosità di tanti imprenditori onesti e capaci e di una cittadinanza temprata all'etica del sacrificio e del dovere, che hanno costituito sempre carattere distintivo della nostra realtà regionale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie