Martedì 13 Novembre 2018 | 19:23

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente a Torremaggiore (FG)
Foggia, imprenditrice 48enne muore schiacciata da muletto

Foggia, imprenditrice 48enne muore schiacciata da muletto

 
Premiato a Vienna
Il miglior apprendista in Europa è un brindisino: lavora nell'Enel di Cerano

Il miglior apprendista in Europa è un brindisino: lavora nell'Enel di Cerano

 
Il furto
Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

 
Inquinamento
Pioggia acida nel Leccese, la Procura apre un'inchiesta

Pioggia acida nel Leccese, la Procura apre un'inchiesta

 
Abusi e violenze
Francavilla, nigeriano tormenta per anni una connazionale: arrestato

Francavilla Fontana, nigeriano tormenta per anni la sua ex: arrestato

 
L'appuntamento
Castrovillari-Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Castrovillari-Bari, il punto con La Voce Biancorossa: rivedi la diretta

 
L'udienza il 14 gennaio
Lecce, usò il compagno come cancellino umano, bullo rinviato a giudizio

Lecce, usò il compagno come cancellino umano, bullo rinviato a giudizio

 
Si chiamava Jaco
S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

 
Vittima l'81enne Rocco Petrillo
Foggia: militante Lega aggredito da 5 migranti, la denuncia del vicesegretario regionale

Foggia: militante Lega aggredito da 5 migranti, la denuncia del vicesegretario regionale

 
A Bari il flash mob
Emiliano al flash mob per libertà di stampa: «Giornalisti fondamentali in controllo democrazia»

Emiliano difende libertà di stampa: «Giornalisti necessari in controllo democrazia»

 
a Foggia
"C'è un ladro in casa", ma voleva solo mangiare prosciutto e formaggio: arrestato

"C'è un ladro in casa", ma voleva solo mangiare prosciutto e formaggio: arrestato

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Bari - Laurea honoris causa a Piero Angela

In medicina veterinaria. Il giornalista terrà dopodomani nel capoluogo pugliese lectio doctoralis sulla 'Cultura scientifica in televisione'
BARI - La laurea honoris causa in medicina veterinaria sarà data dopodomani dall'Università di Bari a Piero Angela, il quale terrà la lectio doctoralis sul tema 'Cultura scientifica in televisione'.
Nella motivazione del riconoscimento si sottolinea che Piero Angela «unisce una profonda conoscenza dei vari aspetti biologici, socio-economici ma anche più squisitamente emotivi che legano gli uomini all'animale, a competenze nel campo dell'etologia, della medicina, delle scienze alimentari, dell'ecologia che rispecchiano in modo eccellente gli obiettivi del percorso formativo delle scienze veterinarie». «La saggezza posta nell'uso delle telecomunicazioni e delle tecnologie dei media ha avuto una influenza positiva e profonda sul radicale cambiamento che si è verificato da un ventennio a questa parte nella visione del ruolo dell'animale nella società e nell'interpretazione bioetica del benessere animale. I programmi da lui realizzati sono stati fonte di autentica sensibilizzazione nonchè di profondi stimoli scientifici che hanno fornito indirizzi positivi a una vasta platea di giovani nella scelta della scuola superiore, di questo specifico percorso formativo universitario e in ultima analisi della professione veterinaria».
«I contributi apportati alla diffusione della cultura di Piero Angela, sempre distinti per equilibrio, sobrietà e conoscenza degli argomenti trattati, evidenziano - si conclude nella nota - la sua capacità di semplificare questioni complesse conservandone la ricchezza intellettuale senza sconfinare nell'eccessiva banalizzazione il che testimonia l'eccellenza delle sue qualità didattiche».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400