Giovedì 04 Giugno 2020 | 13:05

NEWS DALLA SEZIONE

il bollettino
Coronavirus, la Basilicata non molla: 8 giorni senza nuovi contagi

Coronavirus, la Basilicata non molla: 8 giorni senza nuovi contagi

 
trasporti
Aeroporti: Ryanair riattiva voli da Bari e Brindisi dal 21 giugno

Aeroporti: Ryanair riattiva voli da Bari e Brindisi dal 21 giugno

 
Il racconto
Francesca Mangiatordi e  Elena Pagliarini

«Vi racconto i 100 giorni dell’inferno a Cremona», la testimonianza di una dottoressa di Altamura

 
serie A
Lecce, il botteghino piange un milione di euro in meno

Lecce, il botteghino piange un milione di euro in meno

 
verso il voto
Puglia, nei sondaggi avanti Fitto

Regionali Puglia, nei sondaggi avanti Fitto

 
operazione della gdf
Eroina e cocaina da Lucera al Molise: 6 arresti, smantellato gruppo criminale

Droga da Lucera al Molise: 6 arresti, smantellato gruppo criminale VD

 
la storia
«La nostra odissea burocratica»: hanno compilato 15 autocertificazioni per tornare da Londra a Bari

«La nostra odissea burocratica»: 15 autocertificazioni per tornare da Londra a Bari

 
Giustizia svenduta
Lecce, magistrati arrestati torna a parlare Nardi: «Miei figli minacciati di morte»

Lecce, magistrati arrestati torna a parlare Nardi: «Miei figli minacciati di morte»

 
l'agguato
Trinitapoli, omicidio in via dei Mulini: 43enne freddato da colpi di pistola

Trinitapoli, ucciso con 3 colpi di pistola in pieno volto: forse guerra tra clan

 
I dati nazionali
Coronavirus in Italia, 321 nuovi casi e zero contagi in 9 Regioni. Altre 71 vittime

Coronavirus in Italia, 321 nuovi casi e zero contagi in 9 Regioni. Altre 71 vittime

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzafase 2
Dalla grande distribuzione ai villaggi turistici: l’obiettivo sono 1.250 test ogni giorno

Dalla grande distribuzione ai villaggi turistici: in Basilicata l’obiettivo sono 1.250 test al giorno

 
Tarantol'onorificenza
Beniamino Laterza

Taranto, un vigilante del «Moscati» ora è Cavaliere della Repubblica

 
Materadalla polizia
Matera, palpeggia 17enne che cammina per strada: arrestato 46enne

Matera, palpeggia 17enne che cammina per strada: arrestato 46enne

 
Foggianel foggiano
San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

 
BrindisiL'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 

i più letti

Truppe inglesi lasciano Bassora

Il convoglio militare dei Black Watch si sta spostando verso Baghdad • Un giramondo di 24 anni il giapponese preso in ostaggio da al-Zarqawi
BASSORA (IRAQ) - Le truppe britanniche dispiegate a Bassora nel sud dell'Iraq stanno cominciando a spostarsi verso la capitale Baghdad. Lo hanno detto testimoni.
«Stiamo andando nella nostra nuova destinazione», ha detto un soldato britannico a un fotografo della Reuters. Il convoglio militare, che si dovrà attestare vicino a Baghdad, appartiene al reggimento Black Watch.

RUMSFELD AMMETTE: «NON AVEVAMO PIANI PER FRONTEGGIARE GUERRIGLIA»
Gli Stati Uniti non avevano preparato piani specifici prima della guerra in Iraq per fronteggiare una eventuale ribellione di vaste proporzioni. Lo ha ammesso ieri il segretario americano alla Difesa, Donald Rumsfeld in una intervista radiofonica.
La sua dichiarazione giunge proprio mentre il candidato democratico alla presidenza, John Kerry, continua ad accusare il governo repubblicano di non aver previsto la possibilità di una guerriglia in Iraq.
«I piani del dopoguerra - ha detto Rumsfeld a una radio di Cincinnati (Ohio) - dovevano impedire che fossero distrutti i pozzi di petrolio, che venissero fatti saltare i ponti, che si evitasse una grave crisi umanitaria a causa degli sfollati e dei problemi di alimentazione, e dovevano fare in modo che la guerra finisse presto per non destabilizzare i paesi vicini». Il segretario di stato ha precisato che tutti questi obiettivi sono stati realizzati, a parte la guerriglia, che ha costretto i comandi a «cambiare le strategia sul terreno» a seconda delle esigenze della sicurezza.
Nella stessa intervista Rumsfeld ha definito esagerata la questione delle centinaia di tonnellate di esplosivo sparite in Iraq. E' una tempesta in un bicchier d'acqua, ha detto, ricordando le iperboliche notizie, rivelatesi poi imprecise, su un «saccheggio» del museo nazionale iracheno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie