Giovedì 09 Luglio 2020 | 19:45

NEWS DALLA SEZIONE

Approvato il testo
Regione, ok a preferenza di genere. E l'aula «salta» sullo stop alle assunzioni elettorali

Regione, da giunta ok a preferenza di genere. E l'aula «salta» sullo stop alle assunzioni elettorali

 
«START»
Puglia, 2mila euro di bonus per professionisti: dal 15 luglio domande, reddito non oltre 23mila €

Puglia, 2mila euro di bonus per professionisti: dal 15 luglio domande, reddito non oltre 23mila €

 
Dati nazionali
Coronavirus Italia, 229 nuovi casi e 12 morti: 7 regioni covid free

Coronavirus Italia, 229 nuovi casi e 12 morti: 7 regioni covid free

 
fase 3
Puglia, valorizzazione e fruizione Beni ecclesiastici: pubblicata online graduatoria ammissibili

Puglia, valorizzazione e fruizione Beni ecclesiastici: pubblicata online graduatoria ammissibili

 
calcio
Bari, biancorossi «carichi a mille per i playoff»

Bari, biancorossi «carichi a mille per i playoff»

 
Verso le regionali
Lopalco candidato con Emiliano, FI attacca: campagna elettorale con i soldi dei pugliesi

Lopalco candidato con Emiliano, FI attacca: campagna elettorale con i soldi dei pugliesi

 
Agricoltura
Puglia, importazione uva senza semi dall'Olanda: «Ennesimo sopruso»

Puglia, importazione uva senza semi dall'Olanda: «Ennesimo sopruso»

 
Infrastrutture
Asfalto, ferro e niente acqua tra le 130 opere prioritarie in Puglia e Basilicata

Asfalto, ferro e niente acqua tra le 130 opere prioritarie in Puglia e Basilicata

 
Verso il voto
Regionali, la riffa della candidature: già i primi duelli nelle liste

Regionali Puglia, la riffa della candidature: già i primi duelli nelle liste
Nuovo Psi sostiene Fitto

 
Il raddoppio
Termoli-Lesina, ministro Costa: rischiavamo infrazione, già convocata Rfi

Termoli-Lesina, ministro Costa: rischiavamo infrazione, già convocata Rfi

 
La sentenza
Giustizia truccata, condannato a 10 anni ex pm Savasta, 4 anni a Scimè

Giustizia truccata, condannato a 10 anni ex pm Savasta, 4 a Scimè (via la toga)
«Collaborazione poco riconosciuta»

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, biancorossi «carichi a mille per i playoff»

Bari, biancorossi «carichi a mille per i playoff»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDalla Polstrada
Potenza, esami patente fasulli: sequestrata autoscuola

Potenza, esami patente fasulli: sequestrata autoscuola

 
Foggiaattimi di tensione
Foggia, aggredisce poliziotti e sputa ai passanti: arrestato ghanese 35enne

Foggia, aggredisce poliziotti e sputa ai passanti: arrestato ghanese 35enne

 
Leccel'evento
Lecce, al via i lavori per la sfilata di Christian Dior del 22 luglio: sarà senza pubblico

Lecce, al via i lavori per la sfilata di Christian Dior del 22 luglio: sarà senza pubblico

 
Tarantotragedia sfiorata
Taranto, detenuto incendi suppellettili nella cella: 8 agenti intossicati

Taranto, detenuto incendia suppellettili nella cella: 8 agenti intossicati

 
Materamaltrattamenti in famiglia
Bernalda, minaccia convivente per gelosia col coltello: arrestato 40enne

Bernalda, minaccia convivente per gelosia col coltello: arrestato 40enne

 
Bariquesta mattina
Bari, protesta braccianti agricoli davanti sede della Regione

Bari, protesta braccianti agricoli davanti sede della Regione

 
Brindisimaltrattamenti in famiglia
Ostuni, donna insultata, minacciata e colpita con un piatto dal marito per le vie del centro: arrestato 78enne

Ostuni, donna insultata, minacciata e colpita con un piatto dal marito per le vie del centro: arrestato 78enne

 
BatVerso il voto
Andria, centrodestra unito con Scamarcio

Comunali Andria, centrodestra unito con Scamarcio

 

i più letti

Il parlamento israeliano ha approvato il ritiro dai territori palestinesi

La Knesset ha detto sì al piano varato da Sharon. Al termine di due giorni di aspro dibattito, votato lo smantellamento totale delle colonie nella Striscia di Gaza e di parte di quelle in Cisgiordania entro il 2005. Per avviare il ritiro sarà necessario un voto del governo di coalizione guidato da Sharon, previsto per il prossimo marzo
GERUSALEMME - La Knesset ha detto sì al piano di ritiro dai territori palestinesi varato da Ariel Sharon. Al termine di due giorni di aspro dibattito, il parlamento israeliano ha votato a favore dello smantellamento totale delle colonie nella Striscia di Gaza e di parte di quelle in Cisgiordania entro il 2005. Per avviare il ritiro sarà necessario un voto del governo di coalizione guidato da Sharon, previsto per il prossimo marzo.
A favore del piano, sostenuto da Washington, si sono pronunciati 67 deputati. In 45 hanno votato contro e sette si sono astenuti. Si tratta di una vittoria pagata a caro prezzo: il governo Sharon si è spaccato e molti membri del suo partito, il Likud, si sono trasformati in suo acerrimi avversari. Solo il sostegno dei laburisti, guidati da Shimon Peres, ha permesso all'ex generale di portare avanti il piano.
Un tempo grande sostenitore della politica degli insediamenti e oggi odiato dai coloni, Sharon ha convinto la maggioranza dei deputati che il ritiro dai territori garantirebbe più sicurezza al Paese e permetterebbe di rafforzare le colonie nella fertile Cisgiordania.
Nei 21 insediamenti da smantellare nella Striscia di Gaza 8.000 israeliani vivono in mezzo a 1,3 milioni di palestinesi.
Una situazione in cui è difficile garantire la sicurezza e per risolvere la quale il governo ha stanziato milioni di dollari in risarcimenti da riconoscere alle famiglie sfollate. Dei 120 insediamenti costruiti in Cisgiordania dal 1967, solo quattro saranno eliminati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie