Martedì 21 Gennaio 2020 | 15:14

NEWS DALLA SEZIONE

nel Barese
Altamura, pubblicò online il video del marito con l'amante: in 4 processo

Altamura, pubblicò online il video del marito con l'amante: in 4 processo

 
l'arrivo         
Papa Francesco a Bari a febbraio: il programma della visita

Papa Francesco a Bari il 23 febbraio: il programma della visita

 
serie c
Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

 
strade
Taranto, folle inseguimento per sfuggire all'alt: cc arrestano 18enne, non aveva mai preso la patente

Taranto, folle inseguimento per sfuggire all'alt: cc arrestano 18enne, non aveva mai preso la patente

 
banche
Pop-Bari, via libera dalla Camera al decreto legge, passa al Senato

Pop-Bari, via libera dalla Camera al decreto legge, passa al Senato

 
sanità
Oltre 30mila aspiranti per 200 posti di ausiliario: polemica su concorsi Asl Bari e Lecce

Oltre 30mila aspiranti per 200 posti di ausiliario: polemica su concorsi Asl Bari e Lecce

 
serie a
Lecce, brilla capitan Mancosu rincorrendo la salvezza

Lecce, brilla capitan Mancosu rincorrendo la salvezza

 
il siderurgico
Ex Ilva, memoria commissari: «Venuti meno argomenti Mittal, su 'scudo' falsità»

Ex Ilva, memoria commissari: «Venuti meno argomenti Mittal». Da addio impatto da 3,5 mld su Pil

 
il caso
Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

 
procura di matera
Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce

Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce VD

 
Serie A
Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

 

Il Biancorosso

calciomercato
Bari, mercato bollente: Laribi, fantasia per Vivarini

Bari, mercato bollente: Laribi, fantasia per Vivarini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccel'appuntamento
«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

 
Barinel Barese
Altamura, pubblicò online il video del marito con l'amante: in 4 processo

Altamura, pubblicò online il video del marito con l'amante: in 4 processo

 
Potenzaserie c
Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

Tifosi investiti: curva del Potenza in lutto, niente trasferta

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

Ostuni, donna uccisa da colpo di pistola accidentale: 3 denunce per aggressione a giornalista

 
Batil caso
Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

 
Materaprocura di matera
Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce

Furti per 500mila euro in scuole Puglia e Basilicata: 2 arresti e 5 denunce VD

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 

i più letti

Wojtyla: lo sviluppo solidale porta alla pace

«Ciascuno deve fare dei propri beni un uso non egoistico ma solidale». L'invito evangelico in riferimento allo «squilibrio tra ricchezza e povertà nel mondo di oggi»
CITTA' DEL VATICANO - «Giustizia e sviluppo solidale» rappresentano la «via che può garantire al mondo un futuro di pace». E' l'appello che Giovanni Paolo II ha fatto oggi all'Angelus, invitando la comunità internazionale, a sforzarsi affinché si sradichino dal mondo «il flagello della fame e le altre conseguenze della miseria».
Un ambito nel quale «la Chiesa cattolica assicura tutto il suo impegno». Anche perché ciascuno, ha sottolineato il Papa, «deve fare dei propri beni un uso egoistico ma solidale».
Parlando prima della recita dell'Angelus dalla sua residenza estiva di Castel Gandolfo, ultimo appuntamento pubblico prima del ritorno in Vaticano previsto per mercoledì, il Papa ha ricordato che il vangelo di oggi propone la parabola del «ricco epulone» e del povero Lazzaro: «Il ricco vive nell'opulenza e nel lusso non curandosi del mendicante che giace affamato alla sua porta. Ma, dopo la morte - sottolinea il Papa - la situazione si capovolge: Lazzaro è accolto in paradiso mentre il ricco finisce nei tormenti».
Wojtyla, che è apparso in discreta forma e con una buona voce anche se a tratti affaticata, ha detto che è «chiaro» l'insegnamento che si ricava dalla parabola: «ciascuno deve fare dei propri beni un uso non egoistico ma solidale». Un insegnamento «quanto mai appropriato» in riferimento allo «squilibrio tra ricchezza e povertà nel mondo di oggi».
Il papa ha ricordato sia l'incontro dei capi di stato che si è svolto a New York nei giorni scorsi «contro la fame e la poverà», a cui la Santa Sede ha dato la sua adesione tramite il card. Angelo Sodano, segretario di Stato, sia la riunione di tutti i nunzi apostolici in Africa, che si è conclusa ieri.
Concludendo il suo intervento, Giovanni Paolo II ha pregato il Signore «affinché sostenga gli sforzi della comunità internazionale in ordine alla giustizia e allo sviluppo solidale», e ha affidato a Maria «in modo speciale le famiglie e i popoli più provati dall'iniqua distribuzione dei beni che dio destina a tutti i suoi figli».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie