Giovedì 04 Marzo 2021 | 10:41

NEWS DALLA SEZIONE

nel Barese
Altamura, ottengono illecitamente contributi agricoltura per 218mila euro: 3 denunce

Altamura, ottengono illecitamente contributi agricoltura per 218mila euro: 3 denunce

 
La scoperta
Brindisi, sequestrate al porto quasi 2mila paia di Doc.Martens contraffatte: una denuncia

Brindisi, sequestrate al porto quasi 2mila paia di Doc.Martens contraffatte: una denuncia

 
Serie C
Francavilla, un tonfo a Caserta. Foggia conquista un punto

Francavilla, un tonfo a Caserta. Foggia conquista un punto
Pari anche Monopoli-Bisceglie

 
Mons. Satriano
Covid, arcivescovo Bari ricoverato al Miulli: «Risponde alle cure»

Covid, arcivescovo Bari ricoverato al Miulli: «Risponde alle cure»

 
II fatti un mese fa
Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

 
L'emergenza
Lecce, focolaio Covid in Oncologia al «Fazzu»: 12 contagiati, si teme variante inglese

Lecce, focolaio Covid in Oncologia al «Fazzi»: 12 contagiati, si teme variante inglese

 
il bollettino
Coronavirus, in Italia +20.884 casi su 358mila tamponi (5,8%). Altre 347 vittime

Coronavirus, in Italia +20.884 casi su 358mila tamponi (5,8%). Altre 347 vittime

 
Il caso dei lavori
Lavori Porto Brindisi: 6 indagati, anche Presidente Autorità

Porto Brindisi, inchiesta bis: 6 indagati. Presidente Autorità: «Pm non condivide sentenza del Consiglio di Stato...»

 
La visita
Maxi sbarchi di albanesi 30 anni fa: Edi Rama e Di Maio il 5 marzo a Bari

Maxi sbarchi di albanesi 30 anni fa: Edi Rama e Di Maio il 5 marzo a Bari

 
Il bollettino
Puglia, curva contagi sempre alta: 1.261 casi (11%), altri 29 morti. Vaccini, il tira e molla tra Regione e medici. Addio zona gialla?

Puglia, curva contagi sempre alta: 1.261 casi (11%), altri 29 morti. Vaccini, il tira e molla tra Regione e medici. Addio zona gialla?

 
L'emergenza
Vaccini, l'appello dei Decaro: medici siano disponibili a farlo gratis

Vaccini, l'appello di Decaro: medici siano disponibili a farlo gratis. «Pronti, l'Asl non autorizza»

 

Il Biancorosso

La trasferta
Bari batte Juve Stabia 2-0. Carrera: ora più in alto

Bari batte Juve Stabia 2-0. Carrera: ora più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barinel Barese
Altamura, ottengono illecitamente contributi agricoltura per 218mila euro: 3 denunce

Altamura, ottengono illecitamente contributi agricoltura per 218mila euro: 3 denunce

 
MateraLotta al virus
Matera, dall'8 marzo via alla campagna vaccinale nel carcere

Matera, dall'8 marzo via alla campagna vaccinale nel carcere

 
LecceOnline il 5 marzo
Altrisguardi e Altrimondi, la rassegna di musica, cinema e arti visive unisce gli studenti da Lecce alla Calabria

Altrisguardi e Altrimondi, la rassegna di musica, cinema e arti visive unisce gli studenti da Lecce alla Calabria

 
BrindisiLa scoperta
Brindisi, sequestrate al porto quasi 2mila paia di Doc.Martens contraffatte: una denuncia

Brindisi, sequestrate al porto quasi 2mila paia di Doc.Martens contraffatte: una denuncia

 
BatII fatti un mese fa
Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

 
PotenzaIl caso
Vagoni storici abbandonati sui binari a Potenza: via alla rimozione

Vagoni storici abbandonati sui binari a Potenza: via alla rimozione della motrice Fal

 
Foggianel foggiano
Manfredonia, minacciano tabaccaia con taglierino e fuggono con l'incasso: presi minorenni

Manfredonia, minacciano tabaccaia con taglierino e fuggono con l'incasso: presi minorenni

 
TarantoLotta al virus
Taranto, vaccini al Palaricciardi: in un giorno 920 dosi

Taranto, vaccini al Palaricciardi: in un giorno 920 dosi

 

i più letti

La «slow life» salentina diventa un modo di vivere e viaggia sul calendario

LECCE - «Salento slow life», ovvero «prenditela comoda, la vita va vissuta lentamente». L’originale calendario dell’anno salentino - settembre 2010-agosto 2011 - è un’altra delle creature della Repubblica salentina, fondata dagli studenti dell’istituto Costa. Nei dodici mesi, le immagini raccontano quegli aspetti che esaltano i benefici di una vita vissuta nel segno della lentezza, godendo ed assaporando ogni minuto della giornata e delle stagioni.
La «slow life» salentina diventa un modo di vivere e viaggia sul calendario
«Salento slow life», ovvero «prenditela comoda, la vita va vissuta lentamente». L’originale calendario dell’anno salentino - settembre 2010-agosto 2011 - è un’altra delle creature della Repubblica salentina, fondata dagli studenti dell’istituto Costa.

Nei dodici mesi, le immagini raccontano quegli aspetti che esaltano i benefici di una vita vissuta nel segno della lentezza, godendo ed assaporando ogni minuto della giornata e delle stagioni.

Così, sono una colazione o un pranzo nel centro storico di Lecce, un’alba sull’Adriatico o un tramonto sullo Jonio, l’arte, l’artigianato, i rapporti interpersonali: tutte attività è caratterizzate da un “andamento lento”, che permette la possibilità di godersi a pieno le bellezze e le ricchezze della vita.

Ogni pagina del calendario, ogni aspetto slow della vita salentina è accompagnato e rappresentato da una foto emblematica che riesce a trasmettere alla perfezione il senso di una vita vissuta all’insegna del senso “lento è bello”.

Le foto e lo stile di vita salentino hanno già conquistato migliaia di persone in Italia e nel mondo. Ad appena un mese e mezzo dalla pubblicazione, infatti, sono state consegnate tremila e ducento copie in ventidue Paesi.

« Ad essere sinceri - precisano i ragazzi - la maggior parte dei calendari spediti all’estero ci sono stati commissionati da salentini i quali hanno voluto inviare ai loro amici e parenti sparsi nel mondo un aspetto del Salento ancora sconosciuto e tutto da scoprire».

Il calendario, dunque, ha raggiunto il Canada, gli Stati uniti, il Brasile, l’Argentina, il Messico, il Cile, il Perù, il Sud Africa, il Kenya, il Marocco, l’Algeria, la Cina, il Giappone, l’Australia, la Spagna, l’Inghilterra, la Germania, l’Austria, la Francia, l’Olanda, il Belgio e la Grecia.

Repubblica salentina ha affiancato una mascotte alla nuova campagna promozionale. Si tratta della tartaruga multicolore “bellu bellu”, la tipica espressione salentina che si può tradurre con “piano piano”, e che rappresenta proprio l’esempio a muoversi con calma, dolcezza e serenità.

Insomma, un manuale per i salentini e per tutti coloro i quali vogliano sentirsi veri salentini, appartenenti ad una terra dove “lento” è anche sinonimo di “bello”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie