Lunedì 22 Luglio 2019 | 21:18

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Taranto, investe donna e fugge via: rintracciato pirata della strada

Taranto, investe donna e fugge via in auto: rintracciato pirata della strada

 
Verso Parco Loppa
Ex Ilva, si rompe tubatura fuori servizio e sversa olio: tamponata perdita

Ex Ilva, si rompe tubatura fuori servizio e sversa olio: tamponata perdita

 
Verso le elezioni
Regionali 2020: al via il tavolo del c.sinistra: «Primarie entro novembre»

Regionali 2020: al via il tavolo del c.sinistra: «Primarie entro novembre»

 
Il batterio killer
Emergenza Xylella, Coldiretti Puglia presenta il piano "salva ulivi"

Emergenza Xylella, Coldiretti Puglia presenta il piano "salva ulivi"

 
L'odissea
«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

 
Il ripascimento
Monopoli, la spiaggia di Cala Porta Vecchia come a Dubai

Monopoli, la spiaggia di Cala Porta Vecchia come a Dubai

 
I mondiali
Nuoto, la biscegliese Di Liddo si piazza quarta nei 100 farfalla

Nuoto, la biscegliese Di Liddo si piazza quarta nei 100 farfalla

 
Per lo stabilimento di Taranto
ArcelorMittal, riunita oggi la task force sulla sicurezza

ArcelorMittal, riunita oggi la task force sulla sicurezza

 
il più giovane in finale
Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

 
Serie c
Scommesse, il Bari è la squadra favorita nei pronostici dei bookmaker

Scommesse, il Bari è la squadra favorita nei pronostici dei bookmaker

 
In via La Piccirella
Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'iniziativa
Al Policlinico di Bari arriva la «Festa del gelato»: dolcezza per i bimbi malati

Al Policlinico di Bari arriva la «Festa del gelato»: dolcezza per i bimbi malati

 
LecceDopo i licenziamenti
Gallipoli, ex lavoratori della Gial Plast si incatenano in aula consiliare

Gallipoli, ex lavoratori della Gial Plast si incatenano in aula consiliare

 
TarantoL'incidente
Taranto, investe donna e fugge via: rintracciato pirata della strada

Taranto, investe donna e fugge via in auto: rintracciato pirata della strada

 
Brindisi«Felicità è donare»
Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

 
MateraIl caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
FoggiaSanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 

i più letti

Influenza polli - L'Ue estende embargo per l'Asia fino a marzo 2005

La decisione del Comitato europeo riguarda le importazioni di pollame, carni di pollo, uova, piume esotiche non trattate e uccelli da voliera provenienti da 10 paesi del sud-est asiatico: Thailandia, Cambogia, Indonesia, Giappone, Laos, Pakistan, Cina, Corea del Sud, Vietnam e Malesia. Finisce il 1° ottobre 2004, invece, il blocco delle importazioni di pollame provenienti dal Canada
BRUXELLES - L'Unione europea ha deciso di estendere dal 15 dicembre 2004 al 15 marzo 2005, l'embargo sulle importazioni di pollame, carni di pollo, uova, piume esotiche non trattate e uccelli da voliera provenienti da 10 paesi del sud-est asiatico: ossia Thailandia, Cambogia, Indonesia, Giappone, Laos, Pakistan, Cina, Corea del Sud, Vietnam e Malesia.
Il provvedimento, annunciato oggi dalla Commissione europea, è stato deciso dagli esperti dei 25 paesi Ue riuniti nel Comitato per la catena alimentare e la salute animale.
Il Comitato europeo, ha anche deciso, di mettere fine il prossimo primo ottobre, al blocco delle importazioni di pollame provenienti dal Canada.
La Commissione europea ha giustificato l'estensione dell'embargo verso i paesi del sudest asiatico in quanto continua a persistere in quell'area la presenza del virus dell'influenza aviaria.
L'influenza dei polli ha già fatto alcune decine di vittime in Asia, tra cui dei bambini. Gravissime sono anche le conseguenze sul piano economico per i produttori colpiti.
Sono invece rassicuranti le notizie provenienti dal Canada dove il 9 marzo era stato ufficialmente reso noto la presenza di un focolaio di influenza aviaria con «un virus altamente patogeno» nella Columbia Britannica, situata nel sud-ovest del Canada, sull'oceano Pacifico, al confine con gli Usa.
Bruxelles, pur riconoscendo che il virus individuato in Canada era diverso da quello responsabile dell'epidemia in Asia, aveva introdotto misure di prevenzione che ora saranno annullate dal primo ottobre.
L'Ue ha invece già messo fino dal 23 agosto scorso alle limitazioni poste ad aprile sulle importazioni di uova e pulcini dagli Usa dopo la scoperta di un focolaio di influenza aviaria nel Texas.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie