Giovedì 15 Novembre 2018 | 18:23

NEWS DALLA SEZIONE

L'agguato
Foggia, ucciso in una sparatoria affiliato del clan Moretti

Omicidio a Foggia, affiliato del clan Moretti ucciso a colpi di pistola

 
Le indagini
Mafia e scommesse online, per il gip «Vitino l'Enel e figli erano pronti a fuggire»

Mafia e scommesse online, per il gip «Vitino l'Enel e figli erano pronti a fuggire»

 
Serie B
Tabanelli, la pedina fissa sullo scacchiere Lecce

Tabanelli, la pedina fissa sullo scacchiere Lecce

 
Serie B
Ricorso accolto, Foggia tira il fiato e spera di riottenere da 2 a 4 punti

Ricorso accolto, Foggia tira il fiato
e spera di riottenere da 2 a 4 punti

 
La decisione
Gasdotto Tap, il Tar conferma lo stop lavori a San Basilio

Gasdotto Tap, il Tar conferma lo stop lavori a San Basilio

 
Trasporti
Fal, entro il 2019 da Bari a Matera in un'ora di treno

Fal, entro il 2019 da Bari a Matera in un'ora di treno

 
Le indagini
Andria, sequestrato patrimonio per oltre 500mila euro a due coniugi

Andria, sequestrato patrimonio per oltre 500mila euro a due coniugi

 
Nell’ex convento Francescani Neri
Specchia, nasce la «Casa di Noemi» per contrastare la violenza e il bullismo

Specchia, nasce la «Casa di Noemi» per contrastare la violenza e il bullismo

 
Crisi in Comune
Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

 
L'agguato a Margherita di Savoia
Margherita di Savoia, preso a pistolettate un fabbro di 41 anni: è in coma

Gli sparano e lo abbandonano davanti all'ospedale di Barletta: è in coma

 
Lotta alla droga
Bari, trasportava 150 kg di marijuana: arrestato 38enne di Fasano

Bari, trasportava 150 kg di marijuana: arrestato 38enne di Fasano VD

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

«Ridatemi i corpi dei miei cari»

A lanciare l'appello è Rosa Trombetta, 48 anni vedova di Michele Russo di 59 anni e madre di Matteo di 27, vittime di «lupara bianca» nel Gargano
FOGGIA - «Rivolgo un appello ai magistrati di Bari affinchè facciano ogni sforzo per trovare il corpo di mio marito e mio figlio vittime della lupara bianca sul Gargano» .
A lanciare l'appello è Rosa Trombetta, 48 anni vedova di Michele Russo di 59 anni e madre di Matteo di 27, misteriosamente scomparsi ad Apricena il 2 novembre del 2001.
Il 18 settembre di 3 anni fa, venne ucciso Guido Padula, un agricoltore di 36 anni, assassinato alla periferia di Apricena con una ragazza di 16 anni. Padula era genero di Michele Russo.
Quest'ultimo, il 2 novembre dello stesso anno scomparve insieme al figlio mentre si stava recando proprio nell'azienda agricola di Padula. Quella mattina i carabinieri ritrovarono solo l'auto con le portiere aperte e con le chiavi inserite nel quadro.
«Da allora - continua la signora Rosa avvolta nel suo lungo abito nero, in segno di lutto- non ho più visto nè mio marito nè mio figlio. La mia famiglia ha vissuto tre grandi tragedie e nessuno si interessa di questa situazione. Il Gargano è una terra dove si vive ancora nell'omertà più assoluta».
«Io so in che zona sono stati sepolti i corpi dei miei cari - continua la signora toccandosi più volte la lunga coda di capelli- ma nessuno è mai andato a scavare lì. Chiedo a quei magistrati baresi che recentemente hanno indagato sulla faida garganica di aiutarmi e di lavorare per trovare i corpi di mio marito e di mio figlio. Da tre anni non ho una tomba su cui piangere o su cui portare un fiore».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400