Lunedì 22 Luglio 2019 | 15:41

NEWS DALLA SEZIONE

il più giovane in finale
Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

 
Serie c
Scommesse, il Bari è la squadra favorita nei pronostici dei bookmaker

Scommesse, il Bari è la squadra favorita nei pronostici dei bookmaker

 
In via La Piccirella
Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

 
La decisione
S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

 
L'assemblea
Banca Popolare di Bari: i soci approvano il bilancio

Banca Popolare di Bari: i soci approvano il bilancio

 
Al Moscati
Taranto, minaccia infermieri e aggredisce medico in ospedale: denunciato

Taranto, minaccia infermieri e aggredisce medico in ospedale: denunciato

 
Tegola in casa giallorossa
Lecce, Mancosu si infortuna: abbandonato il ritiro

Lecce, Mancosu si infortuna: abbandonato il ritiro

 
Tra Mattinata e Vieste
Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

 
Autoriciclaggio
Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

 
Trasporti
«Estate, solo 2 treni da Barletta a Bari per i pendolari»: scatta la petizione online

«Estate, solo 2 treni da Barletta a Bari per i pendolari»: scatta la petizione online

 
Denuncia di Coldiretti
«False» burrate di Andria vendute online: scattano i controlli

«False» burrate di Andria vendute online: scattano i controlli

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLo spettacolo
Teatro Palazzo: le canzoni più belle dai '60 a oggi raccontate da Boni e Pedrini

Teatro Palazzo: le canzoni più belle dai '60 a oggi raccontate da Boni e Pedrini

 
TarantoAl Moscati
Taranto, minaccia infermieri e aggredisce medico in ospedale: denunciato

Taranto, minaccia infermieri e aggredisce medico in ospedale: denunciato

 
LecceMusica
Ghemon arriva a Pescoluse, unica tappa salentina del rapper

Ghemon arriva a Pescoluse, unica tappa salentina del rapper

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 
BrindisiNel Brindisino
San Donaci, maltratta la moglie malata davanti al figlio minore: arrestato 51enne

San Donaci, maltratta la moglie malata davanti al figlio minore: arrestato 51enne

 
BatDenuncia di Coldiretti
«False» burrate di Andria vendute online: scattano i controlli

«False» burrate di Andria vendute online: scattano i controlli

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 

i più letti

Economia - Solo i «duri» lavorano in Italia

Secondo l'Ufficio internazionale del lavoro (Ilo) nel nostro Paese il lavoro è poco tutelato, è difficile far carriera e la sicurezza è un'utopia. L'Italia è al 20° posto nelle classifiche mondiali. Oasi di benessere lavorativo, con in assoluto gli standard più elevati, la Svezia e i Paesi del nord-Europa
GINEVRA - L'Italia occupa la ventesima posizione nella nuova classifica sulle tutele del lavoro resa nota oggi a Ginevra dall'Ufficio internazionale del lavoro (Ilo).
L'indice di sicurezza economica - messo a punto dall'Ilo per elaborare la graduatoria - compie la sintesi di una serie di dati relativi a sette tipologie di tutele legate al lavoro per misurare il benessere dell'individuo-lavoratore. Il peggiore punteggio dell'Italia riguarda il 'mercato del lavorò (possibilità di trovare impiego) dove risulta 32esima.
L'Italia è invece 18esima per la protezione dell'impiego (norme contro i licenziamenti arbitrari) e 20esima per le prospettive di lavoro e carriera. Scende poi al 29esimo posto nella classifica sul livello calcolato per misurare le opportunità di scolarità e di formazione. Paradossalmente - rivela lo studio dell'Ilo - un alto livello di opportunità di scolarità e formazione è spesso inversamente legato al benessere. Troppe persone infatti svolgono mansioni inferiori al livello delle loro capacità e qualifiche, e questo provoca ciò che il rapporto definisce un «effetto di frustrazione legata allo status».
L'Italia è quindi 16esima nella classifica della sicurezza sul lavoro (protezione dagli incidenti e malattie sul lavoro) e 14esima per la rappresentanza sindacale e dei datori di lavoro. E' infine 24esima nella classifica sulla sicurezza del reddito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie