Lunedì 22 Luglio 2019 | 07:21

NEWS DALLA SEZIONE

Calcio
Bari-AC Piné 11-0: prima vittoria in amichevole per i galletti

Bari-AC Piné 11-0: prima vittoria in amichevole per i galletti

 
Una barca di successo
Vela, Euz II sul tetto d’Italia è un «graffio» barese

Vela, Euz II sul tetto d’Italia è un «graffio» barese

 
Igiene urbana
Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

 
il salvataggio
Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

 
L'intervista
Ambasciatore Bernardini: «In Brasile si sente il profumo di Puglia»

Ambasciatore Bernardini: «In Brasile si sente il profumo di Puglia»

 
Le dichiarazioni
Lecce, Meccariello: «Esordio in A a 28 anni, è l'età giusta»

Lecce, Meccariello: «Esordio in A a 28 anni, è l'età giusta»

 
Migranti
Gallipoli, 55 pakistani sbarcati sull'Isola di S.Andrea

Gallipoli, 55 pakistani sbarcati sull'Isola di S.Andrea

 
Nel Salento
Torre Lapillo, sequestrato lido abusivo: titolare denunciato

Torre Lapillo, sequestrato lido abusivo: titolare denunciato

 
Dopo i casi di Monopoli e Molfetta
Ospedali Puglia, pronto il licenziamento per 80 furbetti del cartellino

Ospedali Puglia, pronto il licenziamento per 80 furbetti del cartellino

 
La scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
Calcio
Il Lecce mette a segno 8 gol in amichevole: doppietta di La Mantia

Il Lecce mette a segno 8 gol in amichevole: doppietta di La Mantia

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIgiene urbana
Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

 
LecceIl ritrovamento
A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

 
Batil salvataggio
Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

 
FoggiaIl premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 

i più letti

Libia - Minacciato Berlusconi

Il premier dovrebbe essere a Tripoli il prossimo mercoledì e un gruppo fondamentalista promette vendetta: «Che questo maledetto crociato esca dal nostro Paese»
IL CAIRO - Minacce al governo libico per la visita annunciata del presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, prevista a Tripoli per mercoledì prossimo, sono contenute in un messaggio diffuso sul sito fondamentalista «islamic-minbar.com». «Noi membri della formazione di Abu Bakr El Libi - è detto nel messaggio - chiediamo al governo libico di non accogliere il maledetto primo ministro italiano Berlusconi, le cui mani sono coperte di sangue dei musulmani in Iraq, in Afghanistan e negli altri Stati musulmani».
«Noi domandiamo a tutte le nostre formazioni - continua il testo rilanciato sul sito - di difendere la Libia contro questo vile che vuole insudiciare il nostro Paese... A questo scopo dichiariamo lo stato massimo d'emergenza di tutte le città libiche in cui il governo ha alzato le bandiere della croce su uno Stato islamico, accettando le richieste degli ebrei e dei cristiani ed in negoziati davanti a tutte le istanze europee».
«Nel caso che questo maledetto Berlusconi visiti la Libia e sia accolto dal governo libico - si dice ancora nel messaggio -, la formazione di Abu Bakr El Libi ha deciso di aprire la porta della Jihad contro il governo libico con tutti i mezzi e così la testa di tutti i ministri o responsabili libici sarà a rischio...il nostro messaggio è chiaro per il governo ed il popolo libico».
«E nel caso in cui sarà accolto con le sue mani macchiate del sangue dei musulmani, questo nemico di Dio e dell' Islam, Dio è testimone che noi faremo in modo che il governo libico conosca il terrore e rimpianga la visita di Berlusconi in Libia... Il messaggio per questo governo è chiaro: non aprire le porte dell' inferno...I piccoli figli di Omar El Mukhtar (eroe della resistenza libica contro l' Italia, condannato a morte e giustiziato dai militari italiani durante la campagna di Libia, ndr) sono capaci di rispondere al momento opportuno ... Può darsi che la risposta tardi, ma manterremo le nostre promesse... Che questo maledetto crociato Berlusconi esca dal nostro Paese...».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie