Martedì 09 Marzo 2021 | 08:18

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione
Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

 
La manifestazione
Ilva, salta integrazione salario per i1700: il 12 sciopero e sit in dei lavoratori

Ilva, salta integrazione salario per 1700: il 12 sciopero e sit in dei lavoratori

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 13.902 casi e 318 morti nelle ultime 24 ore. Superati i 100mila morti

Covid in Italia, 13.902 casi e 318 morti nelle ultime 24 ore. Superati i 100mila morti

 
8 marzo
Festa della donna, Emiliano: «Puglia prepara Agenda di Genere. Stop a divari»

Festa della donna, Emiliano: «Puglia prepara Agenda di Genere. Stop a divari»

 
Il bollettino regionale
Coronavirus in Puglia, su 4560 tamponi 594 nuovi positivi: 25 i morti. Tasso di positività al 13%

Puglia, 594 nuovi positivi (13%) e 25 morti. Boom di ricoveri: +58 in 24 ore. «Vaccini ai più fragili da fine marzo»

 
Viabilità
Puglia, Maurodinoia: «Strada regionale 8 da riqualificare tutelando il paesaggio»

Puglia, Maurodinoia: «Strada regionale 8 da riqualificare tutelando il paesaggio»

 
L'inaugurazione
8 marzo a Bari, ecco la panchina rossa dedicata a Noemi Durini

8 marzo a Bari, ecco la panchina rossa dedicata a Noemi Durini

 
Il bollettino regionale
Covid in Basilicata, i dati del weekend: su 1880 tamponi di cui 180 positivi, 2 morti

Covid in Basilicata, i dati del weekend: su 1880 tamponi 180 nuovi positivi, 2 morti

 
Il caso
Leuca, a bordo di una barca a vela sbarcano 112 migranti: sono famiglie con 31 bambini

Leuca, a bordo di una barca a vela sbarcano 112 migranti: sono famiglie con 31 bambini

 
Lotta al virus
Vaccini anti Covid, Lopalco: «In Puglia somministrato oltre l'85% delle dosi ricevute»

Vaccini anti Covid, Lopalco: «In Puglia somministrate oltre l'85% delle dosi ricevute». Speranza: «Tutti vaccinati entro l'estate»

 
Il blitz
Foggia, droga fino all'Abruzzo: smantellato narcotraffico: 9 arresti

Foggia, droga fino all'Abruzzo: smantellato narcotraffico, 9 arresti

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'operazione
Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

 
TarantoLa manifestazione
Ilva, salta integrazione salario per i1700: il 12 sciopero e sit in dei lavoratori

Ilva, salta integrazione salario per 1700: il 12 sciopero e sit in dei lavoratori

 
LecceL'iniziativa
Leuca, hotel dedica stanza a Rena Fonte, ex assessore Nardò uccisa dalla mafia

Leuca, hotel dedica stanza a Renata Fonte, ex assessore Nardò uccisa dalla mafia

 
PotenzaLa novità
Marsico Nuovo ottiene il titolo onorifico di «città»

Marsico Nuovo ottiene il titolo onorifico di «città»

 
FoggiaL'iniziativa
8 marzo a Lucera, al Lastaria mimose, cioccolatini e sorrisi per le pazienti dell'Oncologico

8 marzo a Lucera, al Lastaria mimose, cioccolatini e sorrisi per le pazienti dell'Oncologico

 
BariL'inaugurazione
8 marzo a Bari, ecco la panchina rossa dedicata a Noemi Durini

8 marzo a Bari, ecco la panchina rossa dedicata a Noemi Durini

 
MateraIl caso
Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

 
BatIl caso
Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

 

i più letti

Si squarcia lo scafo della Moby

L'ammiraglia della flotta della Compagnia Moby, partita ieri alle ore 22 da Olbia e diretta a Genova, con 1.700 passeggeri, è rientrata nel porto sardo
OLBIA (SASSARI) - La nave Moby Freedom, ammiraglia della flotta della Compagnia Moby, partita ieri alle ore 22 da Olbia e diretta a Genova, con 1.700 passeggeri, ha dovuto far rientro nel porto sardo per l'avaria ad un'elica che si è spezzata, secondo i primi accertamenti, per l'impatto con un corpo semisommerso. Una parte della pala dell'elica frantumata è penetrata nello scafo, provocando uno squarcio di circa due metri dal quale è entrata anche dell'acqua.
La decisione di rientrare, secondo quanto ha reso noto la Società di navigazione, è stata presa per motivi cautelari. L'incidente che ha coinvolto la nave (di 36 mila tonnellate), è avvenuto poco prima di mezzanotte in mare aperto a circa 20 miglia al largo delle Bocche di Bonifacio. Una parte di una pala dell'elica sinistra si è staccata dopo avere urtato con un corpo semisommerso. Fra le ipotesi un container o una spadara clandestina, oggetti in ogni caso non riscontrabili dalle apparecchiature radar, anche se da parte dei tecnici non viene esclusa alcuna ipotesi.
La Moby Freedom è, quindi, rientrata con i propri mezzi, benchè a velocità ridotta, nel porto di Olbia dopo le 4:15. Poco prima verso la nave si erano dirette le motovedette della Capitaneria di Porto di Olbia e della Maddalena assieme a due rimorchiatori. E' stato deciso di far trascorrere ai passeggeri la notte sulla stessa nave, mentre è stata subito allestita una «Unità di crisi» della Società per organizzare il trasporto con altri traghetti della Moby e delle altre compagnie in partenza dal porto di Olbia e ridurre, così, al minimo i disagi dei passeggeri.
'ispezione sottomarina dello scafo effettuata questa mattina nel porto di Olbia ha accertato la lacerazione dello scafo per circa due metri. Dalla fessura è penetrata l'acqua che è stata, però, isolata con la chiusura della paratia stagna da parte dei marinai della Moby Freedom. L'entità del danno è stata accertata dagli uomini della Capitaneria di Porto, che ha aperto un' inchiesta cosiddetta sommaria, per accertare le modalità dell'incidente.
Intanto i passeggeri della Moby Freedom sono stati fatti scendere dalla nave e sono sul molo del porto di Olbia. Parte di loro, che hanno deciso di raggiungere Civitavecchia, si sta in questo momento imbarcando su una nave della Tirrenia e su un' altra nave della Moby, mentre la Compagnia si è attivata per garantire il trasporto degli altri verso Genova. La situazione, hanno spiegato alla Capitaneria di Porto, è «fluida» e gran parte dei passeggeri potrebbe trovare in giornata altri collegamenti, sia per Genova che per Livorno.
La Società Moby procederà quanto prima ad una verifica in bacino dei danni subiti. La nave verrà, pertanto, sostituita e saranno garantiti i collegamenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie