Venerdì 03 Aprile 2020 | 23:22

NEWS DALLA SEZIONE

La ricerca
Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

 
Il virus
Coronavirus in Basilicata, Moliterno resta «zona rossa» fino al 13 aprile

Coronavirus in Basilicata, Moliterno resta «zona rossa» fino al 13 aprile

 
i Dpi
Coronavirus in Puglia, la Protezione civile consegna 153mila mascherine alla Regione

Coronavirus in Puglia, la Protezione civile consegna 153mila mascherine alla Regione

 
La denuncia
Covid 19 in Puglia, sindacato pensionati: «Più tamponi nelle Rsa»

Covid 19 in Puglia, sindacato pensionati: «Più tamponi nelle Rsa»

 
emergenza coronavirus
Cancellati tanti voli, biglietti da rimborsare

Cancellati tanti voli, biglietti da rimborsare

 
bollettino nazionale
Coronavirus in Italia, cala ancora la curva dei contagi 119.827 il totale dei positivi. Altri 766 morti e 1.480 guariti

Coronavirus in Italia, cala ancora curva contagi 119.827 il totale positivi
Altri 766 morti e 1.480 guariti

 
Il bollettino regionale
Coronavirus, in Puglia rallenta la curva dei contagi: altri 105 casi ma 20 morti in un giorno (11 nel Leccese)

Coronavirus, in Puglia rallenta la curva dei contagi: altri 105 casi ma decessi record: 20 in un giorno (11 nel Leccese)

 
emergenza coronavirus
Pazienti Covid trasferiti con velivolo dell’Aeronautica Militare da Bergamo a Bari

Pazienti Covid trasferiti con velivolo dell’Aeronautica Militare da Bergamo a Bari

 
emergenza coronavirus
Bari, imprenditore dona buoni acquisto per famiglie in difficoltà

Bari, imprenditore dona buoni acquisto per famiglie in difficoltà

 
emergenza coronavirus
Puglia, oltre 17mila imprese avviano cassa integrazione per 60mila lavoratori

Puglia, oltre 17mila imprese avviano cassa integrazione per 60mila lavoratori

 
L'INTERVISTA IN DIRETTA
Covid 19, il ricercatore barese Gambotto ci spiega le novità del vaccino-cerotto: la diretta

Coronavirus, parla lo scienziato barese «Così abbiamo scoperto il vaccino»
Gambotto dagli Usa: ci vorrà un anno, poi sarà come l'influenza

 

Il Biancorosso

emergenza coronavirus
Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa ricerca
Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

 
BrindisiIl caso
Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

 
MateraIl virus
Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

 
FoggiaLo scatto virale
Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

 
TarantoSolidarietà
Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

 
LecceLa novità
Nel parco sboccia il Fiordaliso di Punta Pizzo

Gallipoli, nel parco sboccia il fiordaliso di «Punta Pizzo»

 
BatL'idea - consegna a domicilio
«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

 

i più letti

Yemen - Decine di morti per un predicatore

Una quarantina di persone sono state uccise e altre 80 sono rimaste ferite durante le ultime 24 ore nel corso di violenti scontri con l'esercito
SANAA - Una quarantina di persone sono state uccise e altre 80 sono rimaste ferite durante le ultime 24 ore nel corso di violenti scontri tra l'esercito yemenita e i sostenitori di un predicatore estremista nel nord-ovest del paese.
Secondo quanto riferito oggi da fonti militari, l'esercito ha condotto un'offensiva nella notte di martedì a Maran, una regione montuosa della provincia di Saada, dove si sono ritirati lo sceicco Hussein Badr Eddine Al Houti e diverse migliaia di suoi sostenitori. Gli scontri hanno causato 42 morti e 80 feriti da entrambe le parti, hanno dichiarato le fonti.
Una fonte militare ha dichiarato che numerosi sostenitori dello sheikh Houti si sono arresi all'esercito. Alcuni testimoni hanno riferito che l'esercito è avanzato nella regione giungendo non lontano dal luogo in cui si sono ritirati il predicatore e i suoi partigiani nella montagna Hikmi, la più alta della regione.
Secondo le fonti militari, la rivolta dei sostenitori di Houti potrebbe terminare presto data l'imponente avanzata delle truppe nel suo feudo.
L'offensiva dell'esercito avviene dopo il fallimento di un nuova mediazione per ottenere la resa del predicatore. Tale mediazione era stata ordinata dal presidente Ali Abdallah Saleh ed era stata condotta da dirigenti di partiti dell'opposizione, di dignitari religiosi e tribali e da alcuni ministri.
Precedenti mediazioni non hanno mai avuto successo e gli scontri tra l'esercito e i sostenitori dello sheikh Houti, circa 3.000 uomini armati, hanno causato dal 18 giugno, data dell'inizio dei combattimenti tra le due parti, 340 morti. Su Houti è stata messa dalle autorità una taglia di dieci milioni di rials (55.000 dollari). Deputato tra il 1993 e il 1997, Houti è il figlio di una grande figura della setta zaidista (sciita moderata) minoritaria in questo paese a maggioranza sunnita. Le autorità accusano Houti, autoproclamatosi emiro, cioè principe dei credenti, di voler provocare «una sedizione confessionale che nuoce all'unità nazionale e alla pace sociale». Il predicatore ribadisce che in realtà l'antiamericanismo è la causa del suo conflitto con Sanaa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie