Venerdì 06 Dicembre 2019 | 13:34

NEWS DALLA SEZIONE

Il folle gesto
Taranto, minaccia di gettarsi dal cornicione del lungomare: salvata dalla polizia

Taranto, minaccia di gettarsi dal cornicione del lungomare: salvata dalla polizia

 
Lotta alla droga
Bitonto, in giro con 200 grammi di cocaina e marijuana: due arresti

Bitonto, in giro con 200 grammi di cocaina e marijuana: due arresti

 
Maltempo
Bari, aeroporto in tilt per la nebbia: decine di voli cancellati, rabbia dei passeggeri

Bari, aeroporto in tilt per la nebbia: decine di voli cancellati e dirottati

 
Edilizia
Piano casa, ora la Puglia blinda la proroga al 2020: tornano in aula i bonus

Piano casa, ora la Puglia blinda la proroga al 2020: tornano in aula i bonus

 
il siderurgico
Arcelor Mittal, Fim Taranto e Brindisi: «Martedì a Roma contro esuberi»

Mittal, Fim: «Martedì a Roma contro esuberi». Boccia: «Non ne accetteremo nessuno»

 
Il ritrovamento
Bari, Gdf sequestra pistola e droga nascoste nell'atrio di un palazzo

Bari, Gdf sequestra pistola e droga nascoste nell'atrio di un palazzo

 
La città che cambia
Bari, chiude anche Monachino: lo storico negozio di musica della città vecchia

Bari, chiude anche Monachino: lo storico negozio di musica della città vecchia

 
L'operazione
Trafficava eroina a Bari, estradato latitante dall'Austria

Trafficava eroina a Bari, estradato latitante dall'Austria

 
A Rionero in Vulture
Compravendita illegale di loculi: indagati nel Potentino

Gettavano salme in fosse comuni per liberare loculi nel cimitero: 6 arresti nel Potentino VD

 
La decisione
Manduria, anziano picchiato a morte: la baby gang non andrà in carcere

Manduria, anziano picchiato a morte: la baby gang non andrà in carcere

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bari calcio, Strambelli: «La quadratura è raggiunta»

Bari calcio, Strambelli: «La quadratura è raggiunta»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceSanità
Lecce, al via screening gratuiti per la prevenzione del tumore del colon retto

Lecce, al via screening gratuiti per la prevenzione del tumore del colon retto

 
BariLa polemica
L'auto di Fantozzi spunta ad Acquaviva: addobbo natalizio o ironica trovata?

L'auto di Fantozzi spunta ad Acquaviva: addobbo natalizio o ironica trovata?

 
TarantoIl folle gesto
Taranto, minaccia di gettarsi dal cornicione del lungomare: salvata dalla polizia

Taranto, minaccia di gettarsi dal cornicione del lungomare: salvata dalla polizia

 
MateraIl colpo
Matera, arrestato bandito 26enne. Aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

Matera, arrestato bandito 26enne: aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

 
BrindisiAtto vandalico
Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

 
BatIn zona Zagaria
Andria, scattano i sigilli a discarica abusiva di 23 mila metri quadri

Andria, scattano i sigilli a discarica abusiva di 23 mila metri quadri

 
PotenzaA Rionero in Vulture
Compravendita illegale di loculi: indagati nel Potentino

Gettavano salme in fosse comuni per liberare loculi nel cimitero: 6 arresti nel Potentino VD

 

i più letti

Andria - Killer mascherati in azione

A bordo di una moto e con i caschi in testa hanno ucciso un pregiudicato e ne hanno ferito un altro davanti ad un bar, nella zona Ponticelli, riuscendo poi a fuggire
ANDRIA (Bari) - Un pregiudicato è stato ucciso ed un altro è stato ferito con colpi d' arma da fuoco sparati nel primo pomeriggio in una zona periferica di Andria. La vittima è Antonio Liso, di 28 anni, mentre il ferito è Salvatore Salice, di 26, il quale non corre pericolo di vita.
A quanto si è appreso, i due si trovavano in una piazzetta dinanzi ad un bar, abituale ritrovo di pregiudicati, in via Goito, nella zona Monticelli. Sull'accaduto indagano i carabinieri.
L'uomo ferito è ricoverato in ospedale.
Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, i due pregiudicati erano per strada, vicino ad un bar, quando sono stati raggiunti da due persone in sella a una motocicletta, entrambe con i volti coperti da caschi, che hanno sparato diverse volte. Salice sarebbe stato ferito per primo e avrebbe anche tentato, senza riuscirci, di scappare in sella a un ciclomotore. Poi sarebbe stato ferito a morte Liso, raggiunto da proiettili al torace e alle gambe.
I due hanno vari precedenti penali tra cui spaccio di droga. Gli investigatori ritengono che possa essersi trattato di un regolamento di conti all'interno del clan che gestisce lo spaccio di droga nel quartiere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie