Lunedì 01 Marzo 2021 | 15:16

NEWS DALLA SEZIONE

il bollettino
Coronavirus, in Puglia 631 nuovi casi su 4686 test (13,4%). Salgono i ricoveri, altri 29 decessi

Covid, in Puglia 631 nuovi casi su 4686 test (13,4%). Salgono i ricoveri, altri 29 decessi. Vaccinati 730 operatori scuole nel Barese

 
Economia
Brexit, l’onda d’urto colpisce l’export Divella (Confindustria): «Ci sta imponendo grandi sforzi»

Brexit, l’onda d’urto colpisce l’export Divella (Confindustria): «Ci sta imponendo grandi sforzi»

 
Politica e pandemia
Regione Puglia, la Lega apre a Emiliano? Politica divisa

Regione Puglia, la Lega apre a Emiliano? Politica divisa

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata 179 nuovi positivi su 2742 tamponi. Altre 3 vittime

Coronavirus, in Basilicata 179 nuovi positivi su 2742 tamponi. Altre 3 vittime

 
Innovazione
Gruppo Ladisa, ecco «Be Mentor», incubatore di idee unico nel suo genere

Gruppo Ladisa, ecco «Be Mentor», incubatore di idee unico nel suo genere

 
Popolazione
Puglia e Basilicata, meno culle, più anziani e fuga dalle campagne

Puglia e Basilicata, meno culle, più anziani e fuga dalle campagne

 
Dati Agenas
Coronavirus, in terapie intensive Puglia toccata soglia critica del 30% posti occupati

Coronavirus, in terapie intensive Puglia toccata soglia critica del 30% posti occupati

 
nel Foggiano
Bovino, rissa in un bar per mascherina non indossata: 2 feriti

Bovino, rissa in un bar per mascherina non indossata: 2 feriti

 
nel Barese
Nuovo coprifuoco a Conversano, i giovani contro l'ordinanza: «Da dittatura»

Nuovo coprifuoco a Conversano, i giovani contro l'ordinanza: «Da dittatura»

 
nel Barese
Spaccio di droga, ad Altamura operazione «Abracadabra», 9 misure cautelari

Spaccio di droga, ad Altamura blitz carabinieri, 9 arresti. Moglie denunciò ex marito pusher VIDEO

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa decisione
Mittal Taranto, prefetto riceve sindacati: in pagamento parte fatture appalto

Mittal Taranto, prefetto riceve sindacati: in pagamento parte fatture appalto

 
BatNella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 
Brindisila storia
Brindisi, Pjerin Gjoni 30 anni fa sbarcò dall'Albania: oggi è medico contro il Covid

Brindisi, Pjerin Gjoni 30 anni fa sbarcò dall'Albania: oggi è medico contro il Covid

 
PotenzaIl gesto
Potenza, mamma Laura morta a 100 anni, i figli donano tablet a ospedale San Carlo

Potenza, mamma Laura morta a 100 anni, i figli donano tablet a ospedale San Carlo

 
Foggianel Foggiano
Bovino, rissa in un bar per mascherina non indossata: 2 feriti

Bovino, rissa in un bar per mascherina non indossata: 2 feriti

 

i più letti

Il gelato «doc»? Su Internet

Presentato un disegno legge che fissa le regole per la produzione di qualità. Da settembre on line l'elenco degli artigiani che già adottano il disciplinare
ROMA - Al cioccolato o alla fragola, al pistacchio o al melone: da oggi, nel giorno del centenario del cono, il gelato entra ufficialmente nei prodotti che puntano alla «doc». A tanto mira un disegno di legge, prima firmataria la senatrice dei Verdi Loredana De Petris, che prevede l'istituzione della denominazione e del marchio «gelato tradizionale italiano».
Il disciplinare, predisposto dalla Cna Alimentare, in collaborazione con Slow Food e Federconsumatori, fissa l'elenco e le caratteristiche delle materie prime fresche da utilizzare, indica le percentuali minime di frutta, tuorlo d'uova e panna, vieta l'uso di additivi ed aromatizzanti chimici e limita ad alcuni casi particolari l'impiego di semilavorati. «Il gelato artigianale italiano ha una grande tradizione che merita di essere riconosciuta - spiega la senatrice Loredana De Petris - dai consumatori e valorizzata: un marchio e un disciplinare di qualità sono il prima passo per preservare un prodotto che caratterizza tuttora le migliori espressioni della gastronomia italiana». L'attuale assenza di regolamentazione, infatti, consente di definire artigianale un gelato anche non prodotto con tecniche artigiane, senza alcuna specifica sull'origine, sulle caratteristiche degli ingredienti e sulle tecniche impiegate. «Da anni come Cna Alimentare - sottolinea il presidente, Sandro Moscardi - ci siamo impegnati a ricercare il modo per valorizzare e distinguere l'immagine del gelato artigianale e mantenerne inalterate le caratteristiche di freschezza, salubrità e bontà». Il disegno di legge è stato già depositato in Senato e la prossima settimana avrà inizio la raccolta delle firme fra i parlamentari di tutte le forze politiche. Ma in attesa dell'esame parlamentare il disciplinare di qualità sarà proposto dalla Cna Alimentare ai propri associati per l'adozione volontaria. A partire poi, dal mese di settembre sul sito internet www.cna.it/gelatotradizionale sarà possibile consultare l'elenco degli artigiani che già adottano volontariamente il disciplinare di qualità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie