Sabato 14 Dicembre 2019 | 10:58

NEWS DALLA SEZIONE

falsi d'autore
Venduti migliaia di quadri falsi di Nino Caffè in tutta Italia: indagini a Bari, 23 rinviati a giudizio

Venduti migliaia di quadri falsi di Nino Caffè in tutta Italia: indagini a Bari, 23 rinviati a giudizio

 
il caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 
Domenica 15 dicembre
Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

 
Maltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, una operata, è gravissima VD/FT

 
Economia
Banca Popolare di Bari commissariata da Bankitalia per perdite

Banca Popolare di Bari commissariata da Bankitalia per perdite patrimoniali: «Attività prosegue»

 
Trasporti
Treni, completati i lavori di raddoppio ferroviario sulla tratta Bari-Taranto

Treni, completati i lavori di raddoppio sulla tratta Bari-Taranto

 
La sentenza
Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

Trani, uccise per scambio di persona un pescivendolo: condannato all'ergastolo

 
La cerimonia
Olio extravergine d'oliva, la Puglia «pigliatutto» per il premio Montiferru

Olio extravergine d'oliva, la Puglia «pigliatutto» per il premio Montiferru

 
Mafia
Guerra tra clan, pianificavano agguati a Bari: chieste 11 condanne

Guerra tra clan, pianificavano agguati a Bari: chieste 11 condanne

 
verso il match
Lecce, mister Liverani: «A Brescia con forza e personalità»

Lecce, mister Liverani: «A Brescia con forza e personalità»

 

Il Biancorosso

calciomercato
Bari a caccia di nuovi gol, dal cilindro spunta Lanini

Bari a caccia di nuovi gol, dal cilindro spunta Lanini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
Foggianel Foggiano
Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

Lucera, spararono a 18enne in centro davanti ai passanti indifferenti: 3 arresti

 
Baridonne
Bari, arriva l'agenzia che educa e raccoglie fondi per prevenire la violenza di genere

Bari, arriva l'agenzia che educa e raccoglie fondi per prevenire la violenza di genere

 
Leccenel Salento
Carmiano: dopo scioglimento comune, Centro Legalità vandalizzato. Giovani sui social: «Crediamo nell'onestà»

Carmiano: dopo scioglimento comune, Centro Legalità vandalizzato. Giovani sui social: «Crediamo nell'onestà»

 
Batil caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 
BrindisiDomenica 15 dicembre
Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

Brindisi città fantasma, evacuati 53mila per la bomba: tutto quello che c'è da sapere. Le strade

 
HomeMaltempo in Basilicata
Lauria, vento spazza via tetto di una palestra: ci sono feriti

Lauria, tromba d'aria spazza via tetto del PalaAlberti: 8 feriti, una operata, è gravissima VD/FT

 

i più letti

Rapina gioielleria e sequestra idraulico

Un uomo in pieno centro di Milano ha rubato una valigetta di gioielli e poi è scappato infilandosi su un'auto che parcheggiava lì vicino. L'ostaggio è stato rilasciato
MILANO - Rapina una gioielleria e scappa via sequestrando un idraulico che stava cercando parcheggio. E' accaduto questa mattina a Milano in corso Buenos Aires, dove un giovane uomo di media altezza, di nazionalità italiana, ha rapinato la gioielleria Arias, armato di una pistola. Il rapinatore dopo aver ammanettato Roberto Arias, proprietario dell'omonima gioielleria, è riuscito a rubare una valigetta contenente dei gioielli (ancora non si conosce il valore dei preziosi rubati) e si è diretto armato in via Ozanam, una traversa di corso Buenos Aires, rincorso dal gioielliere ammanettato a cui pare che abbia sparato due colpi, senza tuttavia ferirlo. Giunto in via Ozanam, il rapinatore è salito nella macchina di un idraulico che stava cercando di posteggiare e, puntandogli la pistola contro, gli ha intimato di partire.
L'idraulico sequestrato, a quanto è stato possibile ricostruire, è poi stato rilasciato, mentre al momento non sarebbe ancora stato preso il giovane rapinatore.

Alcuni testimoni in corso Buenos Aires raccontano di aver visto un uomo in fuga con pistola e sacchetto in mano e dietro a lui, a distanza, un altro che correva ammanettato, gridando «fermatelo!».
A un certo punto il bandito si è guardato attorno, ha visto la Ford ferma con un uomo a bordo, si è infilato nell'auto puntando a quest'ultimo la pistola e gli ha ordinato: «Vai, vai!».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie