Giovedì 18 Luglio 2019 | 06:39

NEWS DALLA SEZIONE

L'amichevole
Calcio, pareggio senza reti tra Bari e Fiorentina Primavera

Calcio, pareggio senza reti tra Bari e Fiorentina Primavera

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

 
Firmata l'intesa
Reddito di cittadinanza: pronti 248 navigator per la Puglia

Reddito di cittadinanza: pronti 248 navigator per la Puglia

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

 
Rivoluzione trasporti cittadini
Bari, con Muvt bus, parcheggi e zsr si pagheranno con un'app

Bari, con Muvt bus, parcheggi e zsr si pagheranno con un'app

 
L'idea di Adp
Il Battesimo del volo attera in Puglia: un attestato per bimbi in aereo per la prima volta

Puglia, battesimo del volo: un attestato per bimbi in aereo per la prima volta

 
Il caso
Violenza di gruppo nel Cara di Bari: in sei a rischio processo

Violenza di gruppo nel Cara di Bari: in sei a rischio processo

 
L'ordinanza
Bari, liquami in mare: divieto di balneazione su tutta la spiaggia di Torre Quetta

Bari, liquami in mare: divieto di balneazione su tutta la spiaggia di Torre Quetta

 
Nel barese
Putignano, GdF sequestra 10mila litri di gasolio agricolo di contrabbando in impresa di autotrasporti

Putignano, GdF sequestra 11 tonnellate di gasolio agricolo di contrabbando in impresa di autotrasporti

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Le dichiarazioni
Lecce, Lucioni: «Indispensabile mantenere l'equilibrio»

Lecce, Lucioni: «Indispensabile mantenere l'equilibrio»

 

Il Biancorosso

Oggi amichevole con la FiorentinaCornacchini darà spazio a tutti

Oggi amichevole con la Fiorentina, Cornacchini darà spazio a tutti

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'incidente
Lecce, viola il divieto e si tuffa dalla Grotta della Poesia: ferito 45enne

Lecce, viola il divieto e si tuffa dalla Grotta della Poesia: ferito 45enne

 
BatIl rogo
Bisceglie, fiamme in un locale della movida: indagini in corso

Bisceglie, fiamme in un locale della movida: indagini in corso

 
GdM.TVIrredentismo: 100 anni dopo
Issano il tricolore a Fiume, l'impresa provocatoria in Croazia è di tre pugliesi

Issano il tricolore a Fiume, l'impresa provocatoria è di tre pugliesi

 
FoggiaEmergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

 
TarantoAccordo d'intesa
Arcelor Mittal, da incontro azienda-sindacati nasce task force sicurezza

Arcelor Mittal, da incontro azienda-sindacati nasce task force sicurezza

 
PotenzaIl progetto
Potenza, l'idea del sindaco: «Da oggi saremo una città in fiore»

Potenza, l'idea del sindaco: «Da oggi saremo una città in fiore»

 
BrindisiNel brindisino
Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

 
Materadalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 

i più letti

Mezzo flop per lo sciopero dei cellulari: solo 1 su 5 è stato spento

Le associazioni di consumatori sottolineano il sucesso e chiedono un tavolo per le trattative, ma tenendo presente che in Italia ci sono più telefonini che residenti le percentuali appaiono un po' basse • Anche in Libano lo sciopero dei cellulari: «Abbiamo le tariffe più care al mondo»
ROMA - Tre mezzogiorno e le 14.00 circa 8 milioni di cittadini hanno evitato di usare il telefonino: allo sciopero dei cellulari ha quindi aderito 1 utente su 5. E' quanto sostiene Intesaconsumatori che ora chiede un tavolo di confronto con i gestori della telefonia mobile.
Secondo le stime di Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori 1 utente su 5 ha aderito alla primo sciopero dei telefonini, un risultato, questo, emerso da un monitoraggio fatto dalle 4 associazioni su tutto il territorio nazionale.
Le associazioni di consumatori sottolineano il sucesso e chiedono un tavolo per le trattative, ma tenendo presente che in Italia ci sono più telefonini che residenti le percentuali appaiono un po' basse.
Il 20% dei cittadini quindi, circa 8 milioni su un totale di utenti effettivi della telefonia mobile di circa 40 milioni, ha deciso di non utilizzare il telefonino tra le ore 12 e le ore 14, in segno di protesta contro il caro-tariffe nel settore. Secondo i consumatori le adesioni sono state del 20% al Nord, del 17% al Centro e del 23% nel Sud.
«In queste due ore - affermano Codacons, Adusbef, Federconsumatori e Adoc - non sono state fatte telefonate né sono stati inviati sms o mms, e i cellulari, quando possibile, sono stati spenti e dimenticati per 120 minuti». «Moltissimi utenti , tuttavia, hanno lamentato all'Intesa - spiegano i consumatori - l'assenza di informazione sull'iniziativa, anche a causa dei mass media i quali, visti i noti legami pubblicitari con le compagnie telefoniche, hanno preferito non dare troppo risalto alla protesta».

Lo sciopero, ricorda l'Intesa, era volto a richiamare l'attenzione «sulle pesanti condizioni applicate dalle compagnie telefoniche italiane: inutili scatti alla risposta, aumenti dei prezzi degli sms (15 centesimi di euro l'uno mentre in Francia il loro prezzo è sceso a 9 cent), promozioni truffaldine, servizi inutili, chiamate ai telefoni fissi a prezzi da capogiro, assenza di trasparenza tariffaria sull'affitto della linea internazionale (roaming), che oltre a destare sospetti di «cartello» tra le principali compagnie con consistenti incroci azionari, prosciuga le tasche di 5 milioni di consumatori che specie in estate si spostano in Europa, per occasioni di vacanze o di studio, e la nota vicenda della «number portability».

Intesaconsumatori, che si dichiara «soddisfatta» per l'esito dello sciopero, chiede ora l'apertura immediata di un tavolo di confronto con i gestori della telefonia mobile, per affrontare e risolvere tutte le questioni che «attanagliano e danneggiano gli utenti». In caso contrario, avvertono Adoc, Adusbef, Federconsumatori e Codacons, «non ci accontenteremo di due ore di sciopero, ma arriveremo a serrate drastiche di 24 - 48 ore, forti dell'appoggio dimostrato oggi dagli utenti della telefonia mobile».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie