Martedì 13 Novembre 2018 | 19:59

NEWS DALLA SEZIONE

L'esame autoptico
Lecce, morte on. Baldassarre, l'autopsia conferma: scompenso cardiaco acuto

Lecce, morte on. Baldassarre, l'autopsia conferma: scompenso cardiaco acuto

 
L'incidente a Torremaggiore (FG)
Foggia, imprenditrice 48enne muore schiacciata da muletto

Foggia, imprenditrice 48enne muore schiacciata da muletto

 
Premiato a Vienna
Il miglior apprendista in Europa è un brindisino: lavora nell'Enel di Cerano

Il miglior apprendista in Europa è un brindisino: lavora nell'Enel di Cerano

 
Il furto
Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

 
Inquinamento
Pioggia acida nel Leccese, la Procura apre un'inchiesta

Pioggia acida nel Leccese, la Procura apre un'inchiesta

 
Abusi e violenze
Francavilla, nigeriano tormenta per anni una connazionale: arrestato

Francavilla Fontana, nigeriano tormenta per anni la sua ex: arrestato

 
L'appuntamento
Castrovillari-Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Castrovillari-Bari, il punto con La Voce Biancorossa: rivedi la diretta

 
L'udienza il 14 gennaio
Lecce, usò il compagno come cancellino umano, bullo rinviato a giudizio

Lecce, usò il compagno come cancellino umano, bullo rinviato a giudizio

 
Si chiamava Jaco
S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

 
Vittima l'81enne Rocco Petrillo
Foggia: militante Lega aggredito da 5 migranti, la denuncia del vicesegretario regionale

Foggia: militante Lega aggredito da 5 migranti, la denuncia del vicesegretario regionale

 
A Bari il flash mob
Emiliano al flash mob per libertà di stampa: «Giornalisti fondamentali in controllo democrazia»

Emiliano difende libertà di stampa: «Giornalisti necessari in controllo democrazia»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Sesso - Gli italiani i più pigri d'Europa

L'indagine, condotta dal sito www.willypasini.it sulle abitudini sessuali di 1.200 uomini europei: i più attivi risultano gli svedesi, con 156 rapporti all'anno
Sesso - Gli italiani i più pigri d'Europa
ROMA - Italiani e spagnoli amanti appassionati? Proprio no, stando a una ricerca sulle performance degli europei in camera da letto, che appanna il mito del macho mediterraneo. Anzi rovescia la fama del latin lover italico e assegna la palma di amanti focosi a svedesi, bulgari e russi. Secondo l'indagine, condotta dal sito Clicca qui sulle abitudini sessuali di 1.200 uomini europei, infatti, gli uomini più attivi risultano gli svedesi, con 156 rapporti all'anno, seguiti da bulgari (154) e russi (149). Quarti i francesi (138 volte all'anno) mentre, insospettabilmente, tra i più pigri spiccano gli italiani e gli spagnoli, con un numero di rapporti annuali rispettivamente di 114 e 118. Anche sui tempi dei preliminari, gli italiani si rivelano tra i più frettolosi. In testa sono gli olandesi, che dedicano a baci e carezze quasi un'ora, staccando di misura tutti gli altri quanto a pazienza e dedizione. Di fronte a loro, infatti, poi ci sono i trenta minuti dei francesi, mentre gli italiani reputano i 15 minuti un tempo più che sufficiente. Quanto ai motivi delle cattive prestazioni dell'uomo italiano, le donne sono però indulgenti e tendono a giustificare i propri partner: il 44%, infatti, attribuisce la frettolosità delle performance a stress e stanchezza dovute a ritmi di lavoro massacranti o a beghe familiari e domestiche (36%).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400