Martedì 13 Novembre 2018 | 19:32

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente a Torremaggiore (FG)
Foggia, imprenditrice 48enne muore schiacciata da muletto

Foggia, imprenditrice 48enne muore schiacciata da muletto

 
Premiato a Vienna
Il miglior apprendista in Europa è un brindisino: lavora nell'Enel di Cerano

Il miglior apprendista in Europa è un brindisino: lavora nell'Enel di Cerano

 
Il furto
Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

 
Inquinamento
Pioggia acida nel Leccese, la Procura apre un'inchiesta

Pioggia acida nel Leccese, la Procura apre un'inchiesta

 
Abusi e violenze
Francavilla, nigeriano tormenta per anni una connazionale: arrestato

Francavilla Fontana, nigeriano tormenta per anni la sua ex: arrestato

 
L'appuntamento
Castrovillari-Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Castrovillari-Bari, il punto con La Voce Biancorossa: rivedi la diretta

 
L'udienza il 14 gennaio
Lecce, usò il compagno come cancellino umano, bullo rinviato a giudizio

Lecce, usò il compagno come cancellino umano, bullo rinviato a giudizio

 
Si chiamava Jaco
S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

 
Vittima l'81enne Rocco Petrillo
Foggia: militante Lega aggredito da 5 migranti, la denuncia del vicesegretario regionale

Foggia: militante Lega aggredito da 5 migranti, la denuncia del vicesegretario regionale

 
A Bari il flash mob
Emiliano al flash mob per libertà di stampa: «Giornalisti fondamentali in controllo democrazia»

Emiliano difende libertà di stampa: «Giornalisti necessari in controllo democrazia»

 
a Foggia
"C'è un ladro in casa", ma voleva solo mangiare prosciutto e formaggio: arrestato

"C'è un ladro in casa", ma voleva solo mangiare prosciutto e formaggio: arrestato

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Umberto Bossi ricoverato a Lugano

Le condizioni cliniche del leader della Lega Nord «sono buone» secondo quanto ha riferito il direttore dell'ospedale Gianluigi Rossi, autorizzato dalla famiglia
MILANO - Il ministro per le Riforme Umberto Bossi è degente nell'ospedale regionale di Lugano per accertamenti «relativi a problemi nella regione lombare». Le condizioni cliniche del leader della Lega Nord «sono buone» secondo quanto ha riferito il direttore dell'ospedale di Lugano Gianluigi Rossi, autorizzato dalla famiglia.
«La famiglia di Umberto Bossi - si legge in una nota del direttore dell'ospedale di Lugano, Gianluigi Rossi - in accordo con la direzione dell'ospedale Regionale di Lugano informa che il ministro è degente in ospedale per accertamenti relativi a problemi nella regione lombare. Le sue condizioni cliniche sono buone».
«Fino a nuovi sviluppi della sua degenza - riferisce la nota - non saranno forniti altri dettagli e ulteriori informazioni verranno pertanto comunicate in seguito».
La nota si conclude con la frase: «si ringrazia per la comprensione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400