Venerdì 24 Gennaio 2020 | 09:16

NEWS DALLA SEZIONE

l'indagine
Si fingeva grande chef e molestava studentesse: 23enne salentino arrestato a Roma

Si fingeva grande chef e molestava studentesse: 23enne salentino arrestato a Roma

 
operazione dei carabinieri
Furti in case rurali e aziende agricole nel Tarantino: 6 arresti

Furti in case rurali e aziende agricole nel Tarantino: 6 arresti

 
Dopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
Il nome
Regionali M5s in Puglia, candidata più votata su Rousseau è Antonella Laricchia

Regionali M5s in Puglia, candidata più votata su Rousseau è Antonella Laricchia

 
La decisione
Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020

Ex Ilva, Ministero del Lavoro: autorizzata Cig fino a fine 2020. Dopo Consiglio ministri riunione su dossier 

 
Gli interventi
Energia, il Mise pubblica nuovo bando per smart grid: 24 mln a Puglia e Basilicata

Energia, il Mise pubblica nuovo bando per smart grid: 24 mln a Puglia e Basilicata

 
Il primo in Italia
Virus Cina, caso sospetto a Bari: cantante rientrava da Wuhan

Virus cinese a Bari, prime analisi escludono caso donna rientrata da Wuhan. Positiva a micoplasma

 
Il dibattito
Newco Aqp in Puglia, Amati (Pd) e Laricchia (M5s) contrari al progetto

Newco Aqp in Puglia, Amati (Pd) e Laricchia (M5s) contrari al progetto

 
Il procedimento
Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

 
L'incontro
Premier Conte alle 18 presiede tavolo su «Cantiere Taranto»

Palazzo Chigi, il premier Conte presiede tavolo su «Cantiere Taranto»

 
Il convegno
Bari, ok a bozza del Codice per la tutela della salute dei minori

Da Bari arriva l'ok alla bozza del Codice per la tutela della salute dei minori

 

Il Biancorosso

contro la Reggina
Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

Bari, Vivarini già guarda alla trasferta calabrese: «Testa alla partita di domenica»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccel'indagine
Si fingeva grande chef e molestava studentesse: 23enne salentino arrestato a Roma

Si fingeva grande chef e molestava studentesse: 23enne salentino arrestato a Roma

 
Tarantooperazione dei carabinieri
Furti in case rurali e aziende agricole nel Tarantino: 6 arresti

Furti in case rurali e aziende agricole nel Tarantino: 6 arresti

 
PotenzaDopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
BariAmbiente
La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

 
FoggiaIl procedimento
Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

Foggia, pioggia di interdittive antimafia: nel mirino 10 tra imprenditori e commercianti

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 
BrindisiIl caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

Bari - Concorsi truccati all'Università: si allarga il giro degli indagati

Sono saliti nei giro di pochi giorni da sette ad una quindicina i docenti di cardiologia di diverse università italiane indagati dalla Procura della repubblica di Bari
BARI - Sono saliti nei giro di pochi giorni da sette ad una quindicina i docenti di cardiologia di diverse università italiane indagati dalla Procura della repubblica di Bari nell'ambito dell'inchiesta relativa al presunto controllo criminale del sistema dei concorsi nazionali di cardiologia. I docenti che risultano indagati - a quanto si è saputo - sono di Bari, Pisa, Firenze, Milano e Brescia: nei confronti di alcuni di essi si ipotizza il reato di aver preso parte ad un'associazione per delinquere finalizzata al falso e alla corruzione, nei confronti di altri viene escluso il solo reato associativo.
Secondo quanto si è potuto sapere, accertamenti sarebbero in corso sul preside della facoltà di medicina e chirurgia dell'Università di Firenze, Gianfranco Gensini, il cui nome compare spesso nell'ordinanza di custodia cautelare in base alla quale la magistratura barese, il 24 giugno scorso, ha disposto gli arresti domiciliari per cinque docenti di cardiologia: Livio Dei Cas, bloccato a Brescia, il barese Paolo Rizzon, di 72 anni, il pisano Mario Mariani, di 68, il milanese Maurizio Guazzi, di 69, ed il fiorentino Luigi Padeletti, di 57.
Nella stessa inchiesta sono indagati da qualche tempo, ma a piede libero, i cardiologi Giovanni Modica, di 74, di Catania, e Mario Erminio Lepera, barese, di 41.
I cinque arrestati - che saranno sottoposti domani, presso il Tribunale di Bari, ad interrogatorio di garanzia dal gip Giuseppe De Benedictis - sono accusati di aver preso parte ad associazione per delinquere attraverso la quale hanno fatto vincere a candidati a loro graditi una decina di concorsi per docente ordinario e associato e per ricercatore nelle facoltà di cardiologia delle Università di Bari, Firenze e Pisa. Per raggiungere questo scopo i medici - secondo l' accusa - avrebbero anche controllato presso alcune Università italiane l'elezione di componenti le commissioni esaminatrici.

A quanto è dato sapere, anche i nuovi indagati sono noti cardiologi in campo nazionale, alcuni dei quali non hanno fatto parte delle commissioni esaminatrici ma hanno avuto un ruolo nel pilotare - secondo l'accusa - la scelta dei candidati (allievi, parenti e amanti) che dovevano vincere i concorsi su cui sono in corso indagini. In alcuni casi - viene fatto osservare - l'iscrizione nel registro degli indagati stata fatta solo per motivi di garanzia, in altri perché gli elementi raccolti dalla guardia di finanza sono più consistenti.
Oggi, nell'ambito delle indagini, i pm inquirenti Marco Dinapoli, Emanuele De Maria e Ciro Angelillis, hanno ascoltato per tre ore come persona informata dei fatti Eugenio Picano, il cardiologo e ricercatore dell' Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa che pur essendo, come dicono gli indagati nei colloqui intercettati «molto erudito», fu bocciato al concorso bandito a Pisa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie