Martedì 13 Novembre 2018 | 18:42

NEWS DALLA SEZIONE

Premiato a Vienna
Il miglior apprendista in Europa è un brindisino: lavora nell'Enel di Cerano

Il miglior apprendista in Europa è un brindisino: lavora nell'Enel di Cerano

 
Il furto
Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

 
Inquinamento
Pioggia acida nel Leccese, la Procura apre un'inchiesta

Pioggia acida nel Leccese, la Procura apre un'inchiesta

 
Abusi e violenze
Francavilla, nigeriano tormenta per anni una connazionale: arrestato

Francavilla Fontana, nigeriano tormenta per anni la sua ex: arrestato

 
L'appuntamento

Castrovillari-Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

 
L'udienza il 14 gennaio
Lecce, usò il compagno come cancellino umano, bullo rinviato a giudizio

Lecce, usò il compagno come cancellino umano, bullo rinviato a giudizio

 
Si chiamava Jaco
S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

 
Vittima l'81enne Rocco Petrillo
Foggia: militante Lega aggredito da 5 migranti, la denuncia del vicesegretario regionale

Foggia: militante Lega aggredito da 5 migranti, la denuncia del vicesegretario regionale

 
A Bari il flash mob
Emiliano al flash mob per libertà di stampa: «Giornalisti fondamentali in controllo democrazia»

Emiliano difende libertà di stampa: «Giornalisti necessari in controllo democrazia»

 
a Foggia
"C'è un ladro in casa", ma voleva solo mangiare prosciutto e formaggio: arrestato

"C'è un ladro in casa", ma voleva solo mangiare prosciutto e formaggio: arrestato

 
L'operazione a Bari
Nichel e cromo 100 volte più alti del limite: GdF Bari sequestra 1 milione di ombretti e fard

Nichel e cromo 100 volte più alti del limite: GdF sequestra 1 milione di cosmetici cinesi

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Gallipoli - Serie di incendi distrugge 30 auto

Sono tutti di origine dolosa, secondo i vigili del fuoco, e sono stati appiccati in tre comuni del Salento, Galatone, Sannicola e Gallipoli
GALLIPOLI - Una trentina di veicoli è stata distrutta la notte scorsa da tre diversi incendi, tutti di origine dolosa, secondo i vigili del fuoco, appiccati in tre comuni del Salento, Galatone, Sannicola e Gallipoli.
In particolare, a Galatone persone non identificate si sono introdotte all'interno di un deposito di vetture sequestrate gestito da Maurizio Trianni, di 36 anni, ed hanno cosparso di liquido infiammabile una Bmw accendendo poi il fuoco. Le fiamme si sono rapidamente propagate ed hanno distrutto altri 22 autoveicoli, tutti sottoposti a sequestro penale o amministrativo. Ai carabinieri della Compagnia di Gallipoli, che indagano sull'accaduto, Trianni ha detto di non avere mai ricevuto minacce o richieste estorsive.
Un altro incendio è stato appiccato a Sannicola nel garage di proprietà di Giuseppe Tarantino, di 58 anni, in via Quasimodo, dove erano custoditi 3 autocarri, un'automobile e una motocicletta, che sono andati distrutti. Le fiamme hanno anche interessato le strutture portanti dell'intero immobile in cui è situato il garage. Carabinieri e vigili del fuoco hanno dovuto lavorare per circa 4 ore per spegnere l'incendio. E' in corso un sopralluogo di tecnici dell'Ufficio tecnico comunale per verificare l'agibilità dello stabile.
Infine, a Gallipoli i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per spegnere l'incendio che ha distrutto due utilitarie parcheggiate in via Goldoni, alla periferia del paese. In quest'ultimo caso sono in corso indagini da parte della Polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400