Mercoledì 17 Agosto 2022 | 12:19

In Puglia e Basilicata

Ufficio postale aperto troppo poco deputato Udc si autosospende

Ufficio postale aperto troppo poco deputato Udc si autosospende
Il deputato pugliese dell’Udc Angelo Cera ha deciso di autosospendersi temporaneamente dai lavori parlamentari per protesta contro Poste Italiane e Governo per il mancato ripristino dell’apertura pomeridiana dell’ufficio postale a San Marco in Lamis. Cera ha comunicato la decisione al presidente della Camera, Gianfranco Fini, e al presidente dei deputati Udc, Pierferdinando Casini

14 Gennaio 2010

SAN MARCO IN LAMIS (FOGGIA) – Il deputato pugliese dell’Udc Angelo Cera ha deciso di autosospendersi temporaneamente dai lavori parlamentari per protesta contro Poste Italiane e Governo per il mancato ripristino dell’apertura pomeridiana dell’ufficio postale a San Marco in Lamis. Cera ha comunicato la decisione al presidente della Camera, Gianfranco Fini, e al presidente dei deputati Udc, Pierferdinando Casini. 

«Fino a quando non sarà ripristinato il cosiddetto "doppio turno" – dichiara Cera in una nota – resterò in tenda davanti all’ufficio postale, rinunciando dunque ai gettoni di presenza nell’aula di Montecitorio. Ci rimetto di tasca mia. Questa sì che è solidarietà concreta. Il resto sono solo chiacchiere e promesse al vento, come quelle che i cittadini si sono sentiti raccontare per un anno dall’amministrazione di Poste Italiane da una parte e dal Governo dall’altra».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725