Domenica 14 Agosto 2022 | 18:04

In Puglia e Basilicata

A Bari la 35esima base della Ryanair 

A Bari la 35esima base della Ryanair 
BARI - Bari e' da oggi la 35esima base del network aereo Ryanair, sulle 39 esistenti, e la nona in Italia, a cui si aggiungerà entro febbraio Brindisi. La base del capoluogo pugliese il cui investimento complessivo Ryanair è stato di 200 milioni di dollari rappresenta, a detta dell’amministratore unico di Aeroporti di Puglia, Domenico Di Paola “un’operazione di marketing su cui costruire il progetto Puglia vola”.
• Bari, 10 falchi a guardia dell'aeroporto

14 Gennaio 2010

BARI - Bari e' da oggi la 35esima base del network aereo Ryanair, sulle 39 esistenti, e la nona in Italia, a cui si aggiungerà entro febbraio Brindisi. La base del capoluogo pugliese il cui investimento complessivo Ryanair è stato di 200 milioni di dollari rappresenta, a detta dell’amministratore unico di Aeroporti di Puglia, Domenico Di Paola “un’operazione di marketing su cui costruire il progetto Puglia vola”. 

La base barese, secondo quanto riferito ai giornalisti dalla responsabile Ryanair, Ida Buonanno, sarà servita da due aeromobili basati, sui 318 che compongono la flotta, che prevedono il trasporto di 1,2 milioni di passeggeri su 17 rotte. 

“E' un ulteriore passo verso la valorizzazione di un territorioo che – ha sottolineato l’assessore regionale al turismo, Magda Terrevoli – in controtendenza col resto d’Italia, sta avendo grandi successi turistici; si va sempre più verso la possibilità di raggiungere la Puglia facilmente”. “Si concretizza il nostro progetto di fare dell’aeroportualità pugliese – ha aggiunto l’assessore regionale ai trasporti, Mario Loizzo – una leva decisiva per lo sviluppo e l’occupazione della nostra Regione”. 

“Sono allo studio tutte le possibili integrazioni di questa operazione di marketing territoriale – ha ripreso Di Paola – partendo dall’incrocio del trasporto aereo con ferro e gomma, per arrivare alla definizione di pacchetti turistici completi che consentano alla Puglia di essere competitiva nel mercato del turismo 'fai da tè”. Per festeggiare l’apertura della nuova base Ryanair, compagnia – è stato ricordato – a costi e tariffe più basse d’Europa, ha messo a disposizione entro mezzanotte del 18 gennaio, 500mila posti al costo di 5 euro per viaggiare in febbraio e marzo sulle rotte europee.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725