Lunedì 22 Luglio 2019 | 20:18

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Taranto, investe donna e fugge via: rintracciato pirata della strada

Taranto, investe donna e fugge via in auto: rintracciato pirata della strada

 
Verso Parco Loppa
Ex Ilva, si rompe tubatura fuori servizio e sversa olio: tamponata perdita

Ex Ilva, si rompe tubatura fuori servizio e sversa olio: tamponata perdita

 
Verso le elezioni
Regionali 2020: al via il tavolo del c.sinistra: «Primarie entro novembre»

Regionali 2020: al via il tavolo del c.sinistra: «Primarie entro novembre»

 
Il batterio killer
Emergenza Xylella, Coldiretti Puglia presenta il piano "salva ulivi"

Emergenza Xylella, Coldiretti Puglia presenta il piano "salva ulivi"

 
L'odissea
«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

 
Il ripascimento
Monopoli, la spiaggia di Cala Porta Vecchia come a Dubai

Monopoli, la spiaggia di Cala Porta Vecchia come a Dubai

 
I mondiali
Nuoto, la biscegliese Di Liddo si piazza quarta nei 100 farfalla

Nuoto, la biscegliese Di Liddo si piazza quarta nei 100 farfalla

 
Per lo stabilimento di Taranto
ArcelorMittal, riunita oggi la task force sulla sicurezza

ArcelorMittal, riunita oggi la task force sulla sicurezza

 
il più giovane in finale
Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

 
Serie c
Scommesse, il Bari è la squadra favorita nei pronostici dei bookmaker

Scommesse, il Bari è la squadra favorita nei pronostici dei bookmaker

 
In via La Piccirella
Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'incidente
Taranto, investe donna e fugge via: rintracciato pirata della strada

Taranto, investe donna e fugge via in auto: rintracciato pirata della strada

 
Brindisi«Felicità è donare»
Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

 
BariL'odissea
«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

 
MateraIl caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
FoggiaSanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
LecceMusica
Ghemon arriva a Pescoluse, unica tappa salentina del rapper

Ghemon arriva a Pescoluse, unica tappa salentina del rapper

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 

i più letti

Lezioni per bombaroli sul web

Chiesto il rinvio a giudizio per un 22enne che ha messo on-line la spiegazione dettagliata di come si fabbrica un ordigno innocuo solo nel nome: bomba nutella
ROVIGO - «Per prima cosa procuratevi un barattolo di Nutella vuoto»: le indicazioni sul sito internet che un ventiduenne aveva predisposto cominciavano in questa maniera. Soltanto che si trattava di suggerimenti che servivano non per costruire un oggetto artigianale per abbellire la propria stanza da letto, ma per allestire un vero e proprio ordigno esplosivo chiamato «Bomba nutella». Per questo motivo un giovane di Lendinara (Rovigo) è stato indagato dalla Procura per istigazione a commettere reati in materia d'armi.
Il sostituto procuratore Manuela Fasolato che conduce l'inchiesta ha chiuso le indagini preliminari chiedendo il rinvio a giudizio per il ragazzo. L'udienza è fissata per il 22 settembre prossimo. Tutto era partito un anno fa da un'indagine della polizia postale di Trieste che stava indagando su alcuni siti internet che potevano essere legati in qualche modo a Unabomber, il terrorista che semina il panico nel Nordest servendosi di ordigni esplosivi nascosti nei posti più impensabili. Gli investigatori hanno così scoperto che la rete informatica era piena di siti dove venivano spiegate i modi per costruire bombe rudimentali ma di indubbia efficacia.
Fra questi siti ve ne era uno che rimandava anche ad un giovane, L. M., di 22 anni. L'autore degli scritti dava consigli anche sul dopo-esplosione: «Dopo aver fatto saltare la bomba - spiegava - andatevene in chiesa perchè potreste aver appena ammazzato qualcuno». Il ragazzo si sarebbe giustificato dicendo agli agenti che si trattava esclusivamente di uno scherzo tra amici e che le indicazioni sulla costruzione delle bombe erano state copiate da altre pagine in rete. Il sito in questione è stato successivamente oscurato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie