Domenica 14 Agosto 2022 | 17:27

In Puglia e Basilicata

Operaio precipita da 10 metri: ricoverato a Taranto è gravissimo

Operaio precipita da 10 metri: ricoverato a Taranto è gravissimo
TARANTO - Un operaio di 38 anni, Angelo Laera, nato a Taranto e residente a Statte (Taranto), è rimasto ferito in modo grave in un incidente sul lavoro avvenuto in contrada "Pantano", nella frazione tarantina di Lido Azzurro. L'uomo, a quanto si è saputo, è precipitato da un’altezza di circa dieci metri mentre lavorava su un capannone. L’operaio è stato soccorso e trasportato con un’ambulanza del 118 all’ospedale "Santissima Annunziata", dove si trova ricoverato con prognosi riservata

11 Gennaio 2010

TARANTO - Un operaio di 38 anni, Angelo Laera, nato a Taranto e residente a Statte (Taranto), è rimasto ferito in modo grave in un incidente sul lavoro avvenuto in contrada "Pantano", nella frazione tarantina di Lido Azzurro. L'uomo, a quanto si è saputo, è precipitato da un’altezza di circa dieci metri mentre lavorava su un capannone. L’operaio è stato soccorso e trasportato con un’ambulanza del 118 all’ospedale "Santissima Annunziata", dove si trova ricoverato con prognosi riservata. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli ispettori del lavoro e i carabinieri.

L'operaio, secondo le informazioni raccolte dalla polizia, stava eseguendo lavori di ripristino della copertura del tetto di un capannone per conto di una ditta appaltatrice nel cantiere dell’azienda D’Amore Sud srl, che si occupa di rivestimenti di tubi quando ha perso l’equilibrio ed è precipitato da una passerella. Gli ispettori del lavoro stanno compiendo gli accertamenti per verificare il rispetto delle norme di sicurezza e stabilire eventuali responsabilità.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725