Domenica 11 Aprile 2021 | 23:17

NEWS DALLA SEZIONE

Le dichiarazioni
Vaccini Puglia, gruppo FI chiede dimissioni Lopalco. Marti (Lega): «Inadeguatezza pericolo per la comunità»

Vaccini Puglia, gruppo FI chiede dimissioni Lopalco. Marti (Lega): «Inadeguatezza pericolo per la comunità»

 
il bollettino
Coronavirus, in Italia oltre 15mila casi su 253mila tamponi (6,2%). Altri 331 morti, dopo giorni tornano a salire i ricoveri in Intensiva

Covid, in Italia 15mila casi su 253mila test (6,2%). Altri 331 morti, dopo giorni tornano a salire i ricoveri in Intensiva

 
Politica
Michele Emiliano e Antonio Decaro, sfida tra i «big» della sinistra

Michele Emiliano e Antonio Decaro, sfida tra i «big» della sinistra

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 1359 nuovi casi su 10mila test. 15 decessi, nuovo aumento ricoveri. Da inizio pandemia 2 milioni di tamponi

Coronavirus, in Puglia 1359 casi su 10mila test. 15 decessi, su i ricoveri. Vaccinate oltre 762mila persone

 
Le linee guida
Vaccinazioni over 60 in Puglia: ecco come funzionerà da domani

Vaccinazioni over 60 in Puglia: ecco come funzionerà da domani

 
Sanità
Giornata della Donazione: in Puglia crescono i trapianti nonostante la pandemia

Giornata della Donazione: in Puglia crescono i trapianti nonostante la pandemia

 
Industria
Stellantis «minaccia» la Basilicata

Stellantis «minaccia» la Basilicata

 
Lecce
Corini e il risultato bugiardo: «Un pari sarebbe stato più equo»

Corini e il risultato bugiardo: «Un pari sarebbe stato più equo»

 
L'intervista
Dal Recovery Fund la risposta alla crisi, ma il piano rischia di restare un mistero

Dal Recovery Fund la risposta alla crisi, ma il piano rischia di restare un mistero

 
Nel Tarantino
Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

 
La circolare
Coronavirus Puglia, da domani vaccino agli over 60 senza prenotazione

Puglia, da domani vaccino a over 60 senza prenotazione «Ma non da subito per tutti» Le linee guida: ecco come funzionerà

 

Il Biancorosso

Il punto
Bari, Carrera a modo suo: «Non tutto da buttare»

Bari, Carrera a modo suo: «Non tutto da buttare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIndustria
Stellantis «minaccia» la Basilicata

Stellantis «minaccia» la Basilicata

 
BrindisiNel Brindisino
Torre Canne, la spiaggia è sempre più accessibile e alla portata di tutti

Torre Canne, la spiaggia è sempre più accessibile e alla portata di tutti

 
TarantoNel Tarantino
Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

 
BariPolizia Locale
Bari, pizzeria accoglie clienti ai tavoli e comitiva organizza festino in un B&B: pioggia di multe

Bari, pizzeria accoglie clienti ai tavoli e comitiva organizza festino in un B&B: pioggia di multe

 
HomeIncidente mortale
Tragedia a Nardò, scontro tra 3 auto: due morti e 4 feriti

Tragedia a Nardò, scontro fra tre auto: morta 75enne, quattro feriti gravi FOTO

 
MateraIl caso
Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

 
FoggiaIl caso nel Foggiano
Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

 
BatNella Bat
Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

 

i più letti

FOGGIA

Aveva armi da guerra
arrestato un pregiudicato
Forse preparava un agguato

Aveva armi da guerraarrestato un pregiudicatoForse preparava agguato

FOGGIA - Probabilmente si accingeva a compiere un agguato di mala Nicola Valletta, con precedenti penali, di 29 anni, ritenuto vicino al clan Moretti-Pellegrino-Lanza, arrestato dopo un inseguimento perché sorpreso in possesso di armi - anche da guerra - da una pattuglia di agenti delle volanti della questura di Foggia, il 31 dicembre scorso, mentre, insieme con altre due persone non ancora identificate, transitava in via La torre incrocio di via De Luca, nei pressi della Circonvallazione di Foggia.

Gli agenti, nel corso di un controllo, hanno notato un’ autovettura Fiat Fiorino ferma a margine della sede stradale il cui conducente, alla vista dei poliziotti, ha assunto un atteggiamento sospetto girando la testa dal lato opposto come se volesse nascondere il volto che, peraltro, sembrava indossasse una maschera dello stesso colore della pelle. I poliziotti hanno quindi deciso di fare una inversione di marcia e di avvicinarsi al mezzo quando il conducente del Fiorino ha innestato la retromarcia e si è dato alla fuga. Ne è nato un inseguimento lungo la SS 17, nel corso del quale è stato più volte intimato l'alt al conducente del veicolo, il quale, incurante, ha deciso di proseguire nella corsa cambiando repentinamente direzione nel tentativo di sfuggire al controllo. Durante la fuga, dal finestrino lato passeggero sono stati lanciati in strada un’arma lunga completa di caricatore e due pistole, una maschera, un casco integrale per motociclista, un passamontagna e guanti in gomma.

Nel corso dell’inseguimento, un agente ha sparato in aria alcune raffiche di mitra allo scopo di indurre il conducente ad arrestare il veicolo, ma senza risultato, tanto da rendere necessario, da parte del capo pattuglia, sparare alcuni colpi con la mitraglietta agli pneumatici posteriori del Fiorino, determinando così l’arresto del veicolo. Dal Fiorino sono quindi usciti tre uomini che sono fuggiti nei campi circostanti. I poliziotti, che nel frattempo continuavano a sparare in aria intimando l’alt, sono riusciti a bloccare uno dei malfattori, Valletta, mentre gli altri due riuscivano ad allontanarsi. Valletta indossava un giubbotto antiproiettile e ha precedenti per estorsione, porto abusivo di armi, lesioni, spaccio di sostanze stupefacenti ed altri reati contro il patrimonio e la persona.

Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati un fucile modello Kalashnikov con un caricatore contenente 30 proiettili calibro 7,62; una pistola semi automatica Smith & Wesson comprensiva di caricatore contenente 13 proiettili cal. 9; una pistola revolver Smith & Wesson mod. 357 Magnum comprensiva di 6 proiettili di cui uno esploso; un giubbotto antiproiettile; una maschera in gomma; un casco integrale da motociclista; un passamontagna, un cappellino e guanti in gomma. Le armi verranno sottoposte a rilievi tecnico scientifici per accertare il loro eventuale impiego in altre azioni legate ai gruppi della criminalità che operano nella zona. Valletta dovrà rispondere in concorso con le due persone in via di identificazione, di detenzione e porto illegale di armi da guerra e comuni da sparo, di detenzione e porto illegale di munizioni per armi da guerra e comuni da sparo, ricettazione, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie