Lunedì 08 Agosto 2022 | 12:13

In Puglia e Basilicata

«E se accadesse a qualcosa di tuo?» da ragazzi Barletta spot anti-vandali

«E se accadesse a qualcosa di tuo?» da ragazzi Barletta spot anti-vandali
di GIUSEPPE DIMICCOLI
Gli alunni del liceo classico «Casardi» di Barletta hanno tremato di rabbia quando hanno visto come è stata conciata - molto probabilmente da loro coetanei - l'antica fontana di san Ruggiero, a Canne della Battaglia. Così hanno scritto una sceneggiatura e girato e montato uno spot. Il risultato finale non ha nulla da invidiare, per efficacia, alle migliori "pubblicità progresso"

19 Dicembre 2009

BARLETTA - «E se accadesse a qualcosa di tuo?»: la domanda è secca e raggelante. Titti Scimè, protagonista dello spot anti vandali ideato e realizzato dagli alunni del liceo classico «Casardi» di Barletta, lo chiede con il sorriso. La domanda non lascia scampo ad equivoci. Del resto i liceali barlettani hanno tremato quando hanno visto cosa è stato fatto, certamente da loro coetanei, ai danni della fontana di san Ruggiero a Canne della Battaglia. 

Bisogna incardinarlo in questo contesto il progetto «Un monumento per amico» che ha visto gli alunni del preside Peppino Lagrasta adottare la antica fontana. «Andiamo oltre la denuncia. Stimoliamo la consapevolezza di vivere in mezzo alla bellezza», ha dichiarato Lagrasta. Incredule le professoresse coordinatrici del progetto quando hanno ricevuto il video. Guardarlo per riflettere ed imparare. 
di GIUSEPPE DIMICCOLI
dimiccoli@gazzettamezzogiorno.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

EDITORIALI

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725