Mercoledì 28 Settembre 2022 | 11:17

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

Un'offerta in Basilicata Compri l'auto? Ti diamo un'ora con una escort

Un'offerta in Basilicata Compri l'auto? Ti diamo un'ora con una escort
di PINO PERCIANTE 
FRANCAVILLA SUL SINNI - Una squillo come «optional» tra alzacristalli elettrici, navigatore e sedili in pelle. Un autosalone di Francavilla sul Sinni trasformato in alcova per incontri a luci rosse. Condannato per favoreggiamento della prostituzione il titolare Umberto Giordano, 48 anni: dovrà scontare 2 anni e 4 mesi di reclusione e non potrà ricoprire incarichi pubblici per 3 anni e soprattutto (si spera) non potrà vendere più auto con tali optional

19 Dicembre 2009

di PINO PERCIANTE 

Un locale annesso all’autosalone era l’alcova di amori a pagamento. Condannato per favoreggiamento della prostituzione il titolare di un autosalone di Francavilla in Sinni. Si tratta di Umberto Giordano, 48 anni, condannato dal tribunale di Lagonegro a 2 anni e 4 mesi di reclusione e all’interdizione dai pubblici uffici per la durata di tre anni. Si tratta di una sentenza di primo grado e quindi appellabile dal difensore di Giordano. I visitatori dell’autosalone non andavano tutti lì solo per vedere le auto. Come optional Giordano offriva a clienti e amici anche altri tipi di «bellezze» e soprattutto di trasgressioni. Meno nobili, forse, ma più ricercati. 

Non è ben chiaro quando tutto abbia avuto inizio ma i fatti vanno fino al 2003. Giordano in quel periodo invita in più di un’occasione una donna di Sant’Arcangelo, M. G., a incontri «particolari» con alcuni dei suoi amici. Forse lui stesso in precedenza ha beneficiato dei favori a luci rosse della donna. Poi ad un certo punto le avrebbe detto: «Ci sono alcuni uomini che si sono innamorati di te e che ti pagano». Lei accetta e Giordano le mette a disposizione il locale annesso al suo autosalone (ammobiliato e con un letto) dove regalare u n’ora d’amore agli amici di lui. Da qui l’accusa di favoreggiamento della prostituzione che in qualche caso si sarebbe trasformata anche in sfruttamento.

Secondo quanto raccontato dalla donna, infatti, in qualche occasione Giordano avrebbe anche preteso una parte del guadagno derivante dalle prestazioni sessuali di lei. Era lo stesso Giordano, dunque, a procacciare i clienti. L’uomo faceva leva anche sulle precarie condizioni economiche della donna che l’avrebbero spinta ad accettare di vendere il suo corpo. Fu la stessa donna di Sant’Arcangelo a rivelare l’accaduto. Scattarono le indagini che si avvalsero anche di intercettazioni telefoniche. Giordano, nelle ultime fasi del processo, ha voluto rilasciare dichiarazioni spontanee nelle quali ha negato ogni addebito. Ha detto che lei lo avrebbe denunciato in seguito ad un litigio per una macchina. I due, a quanto pare, all’epoca avevano una relazione. 

La sentenza è stata letta nell’aula al secondo piano del palazzo di giustizia di Lagonegro. A pronunciarla il giudice monocratico del tribunale, Claudio Scorza. Per la verità c’era anche un altro imputato per il quale però è scattata la prescrizione in quanto l’episodio che lo avrebbe visto protagonista risale al 2001. L’inchiesta, all’epoca, fece moto scalpore. Se ne parlò tanto a Francavilla e dintorni, anche perchè Giordano è molto conosciuto data l’ attività che svolge.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725