Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 09:58

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso nel Leccese
Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

 
Truffa per migliaia di euro
Si fingono dipendenti Inps e truffano anziani a Foggia: arrestati

Si fingono dipendenti Inps e truffano anziani a Foggia: arrestati

 
Nel Foggiano
Creava finte società per non dichiarare al fisco: evasione da 30mln di euro a Cerignola

Creava finte società per non dichiarare al fisco: evasione da 30mln di euro a Cerignola

 
La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
Dal Montenegro in Puglia
Contrabbando bionde in Puglia, dopo 25 anni prescritta anche associazione mafiosa

Contrabbando bionde in Puglia, dopo 25 anni prescritta anche associazione mafiosa

 
L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
La decisione
Regione, Emiliano conferma Di Gioia: è di nuovo assessore all'Agricoltura

Regione, Emiliano conferma Di Gioia: di nuovo assessore all'Agricoltura

 
il salvataggio dell'Aeronautica
Foggia, bimba in pericolo di vita trasportata d'urgenza con Falcon 50 Aeronautica

Foggia, bimba in pericolo di vita trasportata d'urgenza con Falcon 50

 
IL BARLETTANO DAGOSTINO
Fatture false, il «re degli outlet» valuta se usare pace fiscale

Fatture false, il «re degli outlet» valuta se usare pace fiscale

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 
Il caso
Bari, nuovo «no» della Procura al salvataggio di Interporto

Bari, altro «no» della Procura al salvataggio di Interporto

 

Orribile a Bogotà - Bimbo strappato dal grembo della madre

Il bambino che una donna portava ancora in grembo è stato rapito dopo che la madre è stata sequestrata e costretta ad una sorta di parto cesareo
BOGOTA' - Efferato rapimento in Colombia. Il bambino che una donna portava ancora in grembo è stato rapito dopo che la madre è stata sequestrata e costretta ad una sorta di parto cesareo. A compiere il crimine è stata una donna, già catturata dalla polizia, che si sospetta abbia operato con alcun complici.
Incinta di otto mesi, la vittima ha raccontato di essere stata avvicinata da una donna dopo essere uscita da un ospedale dove si era recata per un controllo medico. La donna le ha offerto da bere ma in realtà la bevanda era un potente sonnifero. Quando la vittima si è risvegliata, almeno così ha raccontato, si trovava in un bosco e il bambino era nato. Piangeva in braccio alla donna che l'aveva avvicinata all'ospedale e che poi ha portato via il neonato.
Secondo la polizia la vittima era stata abbandonata mentre perdeva ancora molto sangue dopo un cesareo praticato senza alcuna precauzione medica. Forse era stata creduta morta. Invece è riuscita a trascinarsi finché ha trovato un aiuto e ad avvertire le forze dell'ordine che sono riuscite a trovare rapidamente l'autrice del rapimento, Questa aveva ancora il bambino con sé.
Non si conoscono le ragioni che hanno spinto la donna al rapimento. La polizia pensa comunque che abbia agito insieme a dei complici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400