Mercoledì 17 Agosto 2022 | 12:45

In Puglia e Basilicata

Truffa all'Inps 110 denunciati nel Barese

Truffa all'Inps 110 denunciati nel Barese
I militari della Guardia di Finanza di Monopoli hanno individuato un «evasore totale», titolare di un'azienda floricola, in liquidazione dal 2005, che ha dichiarato falsamente oltre 30 mila giornate lavorative, a favore di 100 braccianti agricoli, consentendo agli stessi di maturare le indennità di disoccupazione agricola, di malattia e di maternità, determinando così una truffa all’Inps per circa 800 mila euro. L'imprenditore avrebbe anche omesso versamenti di contributi previdenziali per oltre 1 milione di euro

08 Dicembre 2009

BARI - I militari della Guardia di Finanza di Monopoli hanno individuato un «evasore totale», titolare di un’azienda floricola, in liquidazione dal 2005, che ha dichiarato falsamente oltre 30 mila giornate lavorative, a favore di 100 braccianti agricoli, consentendo agli stessi di maturare le indennità di disoccupazione agricola, di malattia e di maternità, determinando così una truffa all’Inps per circa 800 mila euro. 

L’imprenditore avrebbe anche omesso versamenti di contributi previdenziali per oltre 1 milione di euro. L’attività investigativa ha consentito di appurare la mancanza di terreni coltivabili, riconducibili all’azienda, nonchè la totale inattività e improduttività dell’impresa. Le indagini si sono concluse con la denuncia all’autorità giudiziaria di 110 persone coinvolte nella truffa, nonchè con la segnalazione alla Procura regionale della Corte dei Conti e all’Inps.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725