Lunedì 08 Agosto 2022 | 04:01

In Puglia e Basilicata

Canosa: muore operaio sepolto vivo

Canosa: muore operaio sepolto vivo
CANOSA DI PUGLIA - E' stato recuperato dai vigili del fuoco il corpo di Enrico Leonetti, l’operaio 37enne di Andria sepolto vivo stamane in una voragine mentre era al lavoro, insieme con suoi compagni, per la realizzazione di un tratto della fogna bianca alla periferia di Canosa di Puglia, in via Rizzi, nella zona 167. I vigili del fuoco di Barletta sono riusciti ad individuare il luogo dove si trova il corpo e lo hanno raggiunto tra difficoltà nelle operazioni perchè la terra continuava a franare

07 Dicembre 2009

CANOSA DI PUGLIA (BARLETTA ANDRIA TRANI) – Un operaio di 37 anni, Enrico Leonetti, è morto precipitando in una voragine che si è improvvisamente aperta in un tratto di strada nel territorio alla periferia di Canosa di Puglia. L'uomo a quanto si è saputo, era impegnato con alcuni colleghi, per conto di una ditta appaltatrice, in lavori per la fogna bianca alla periferia di Canosa di Puglia, in via Rizzi, nella zona 167. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare parecchie ore prima di riuscire a recuperare il corpo, precipitato per oltre 6 metri, perchè la terra continuava a franare. 

incidente mortale sul lavoro a CanosaLA RICOSTRUZIONE
Una frana si è verificata all’improvviso attorno a lui seppellendolo: l’uomo è precipitato a una profondità di circa sei metri ed è morto asfissiato. Le operazioni di soccorso da parte dei vigili del fuoco non sono state agevoli perchè il terreno continuava a sgretolarsi. Non appena lo hanno raggiunto, hanno cercato di rianimarlo con l'ossigeno e con altre manovre di primo soccorso, ma non c'è stato niente da fare. All’ospedale, dove l’uomo è stato condotto dagli operatori del 118, i medici ne hanno accertato la morte per asfissia. Su quanto accaduto indaga la procura di Trani per stabilire se ci siano eventuali responsabilità per quanto accaduto o se si sia trattato di un incidente imprevedibile, avvenuto pur nel rispetto della normativa per la sicurezza nei luoghi di lavoro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

EDITORIALI

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725