Mercoledì 17 Agosto 2022 | 06:09

In Puglia e Basilicata

Panico a Pulsano: 36enne minaccia esplosione gas. I Cc lo bloccano

Panico a Pulsano: 36enne minaccia esplosione gas. I Cc lo bloccano
Ha prima messo a soqquadro l'abitazione e poi ha picchiato gli anziani genitori l’uomo di 36 anni che questa mattina si è barricato all’interno di un appartamento di Pulsano (Taranto), minacciando di far esplodere una bombola a gas che teneva con sè. I militi hanno fatto irruzione nella camera bloccando l’esagitato e chiudendo il rubinetto della bombola. L’uomo è stato affidato alle cure del Centro di igiene mentale di Grottaglie.

26 Novembre 2009

TARANTO - Ha prima messo a soqquadro l'abitazione e poi ha picchiato gli anziani genitori l’uomo di 36 anni che questa mattina si è barricato all’interno di un appartamento di Pulsano (Taranto), minacciando di far esplodere una bombola a gas che teneva con sè. 

Nell’immediatezza dei fatti i carabinieri e i vigili del fuoco hanno fatto evacuare le abitazioni attigue, mettendo in sicurezza la zona. Successivamente, dopo vani tentativi di tranquillizzare l'uomo e convincerlo a desistere, hanno fatto irruzione nella camera bloccando l’esagitato e chiudendo il rubinetto della bombola che lo stesso aveva effettivamente aperto nell’intento di innescare un incendio. 
L’uomo è stato affidato alle cure del Centro di igiene mentale di Grottaglie.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725