Giovedì 18 Agosto 2022 | 04:14

In Puglia e Basilicata

Inchieste Bari, l'Idv: "Si tenta di isolare pm Digeronimo"

Inchieste Bari, l'Idv: "Si tenta di isolare pm Digeronimo"
BARI - «Segnale preoccupante»: così il coordinatore regionale in Puglia dell'Italia dei Valori, l'on.Pierfelice Zazzera, definisce in una nota la nomina del pm Renato Nitti a coordinatore delle inchieste sulla sanità pugliese, notizia apparsa oggi su alcuni organi di stampa. «Chi ha paura allora - chiede Zazzera - delle inchieste sulla sanità della Digeronimo?». Il deputato aggiunge che «si tenta di isolare chi opera per la giustizia in modo autonomo e indipendente», e invita a «non restare in silenzio di fronte al tentativo, neppure tanto nascosto, di sottrarre l'inchiesta sulla sanità al pm antimafia Desirè Digeronimo».

19 Novembre 2009

BARI - «Segnale preoccupante»: così il coordinatore regionale in Puglia dell'Italia dei Valori, l'on.Pierfelice Zazzera, definisce in una nota la nomina del pm Renato Nitti a coordinatore delle inchieste sulla sanità pugliese, notizia apparsa oggi su alcuni organi di stampa.

Zazzera definisce allo stesso modo la lettera «dai toni offensivi e intimidatori» inviata nei mesi scorsi dal presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, al pm Desirè Digeronimo, e «la mancata apertura di un procedimento a tutela del magistrato da parte del Csm».

 «Chi ha paura allora - chiede Zazzera - delle inchieste sulla sanità della Digeronimo?». Il deputato aggiunge che «si tenta di isolare chi opera per la giustizia in modo autonomo e indipendente», e invita a «non restare in silenzio di fronte al tentativo, neppure tanto nascosto, di sottrarre l'inchiesta sulla sanità al pm antimafia Desirè Digeronimo».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725