Lunedì 08 Agosto 2022 | 11:59

In Puglia e Basilicata

Moto contro camion nettezza urbana: muore giovane tarantino

Moto contro camion nettezza urbana: muore giovane tarantino
Antonio Moccia, pizzaiolo, aveva 26 anni, moglie e due figli gemelli di 4 anni. Questa mattina è morto in un incidente stradale verificatosi in via Galeso, al quartiere Tamburi di Taranto. Senza casco, era in sella a una moto quando, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo urtando un'auto e schiantandosi contro un camion dell'azienda comunale di igiene urbana
• Incidente stradale nel Foggiano: due morti e due feriti

19 Novembre 2009

TARANTO - Un giovane di 26 anni, Antonio Moccia, è morto questa mattina in un incidente stradale verificatosi in via Galeso, al quartiere Tamburi di Taranto. Il giovane era in sella a una moto quando, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo urtando contro un’Alfa 156 e poi contro un camion dell’azienda comunale di igiene urbana che proveniva dalla corsia opposta. 

Moccia, che non indossava il casco, ha battuto con violenza la testa contro il camion ed è morto durante il trasporto in ospedale. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti per i rilievi gli agenti della polizia municipale. 

Moccia, che lascia la moglie e due figli gemelli di 4 anni, era molto conosciuto al rione Tamburi per la sua attività di pizzaiolo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

EDITORIALI

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725