Lunedì 15 Agosto 2022 | 14:58

In Puglia e Basilicata

Monopoli: attraversa i binari e viene travolta

Monopoli: attraversa i binari e viene travolta
L'incidente mortale è avvenuto verso le 18.15 quando il treno regionale 12631 Bari-Lecce, partito tre minuti prima dalla stazione ferroviaria di Monopoli, ha investito uccidendo sul colpo la donna in corrispondenza del passaggio a livello che - fanno sapere le Ferrovie dello Stato – era chiuso e perfettamente funzionante. Si ipotizza che la donna si sia voluta suicidare. Il traffico ferroviario sulla tratta è stato interrotto per qualche ora 

14 Novembre 2009

MONOPOLI (BARI) – Una donna è morta stasera investita da un treno delle Ferrovie dello Stato mentre attraversava i binari in corrispondenza di un passaggio a livello nelle immediate vicinanze della stazione di Monopoli. Non si è appreso il nome della donna che, secondo i soccorritori, potrebbe essersi suicidata. 

L'incidente è avvenuto verso le 18.15 quando il treno regionale 12631 Bari-Lecce, partito tre minuti prima dalla stazione ferroviaria di Monopoli, ha investito uccidendola sul colpo la donna in corrispondenza del passaggio a livello che - fanno sapere le Ferrovie dello Stato – era chiuso e perfettamente funzionante. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. In conseguenza dell’accaduto, il traffico ferroviario è stato interrotto su entrambe le direzioni per qualche ora ed è ripreso dopo le 20 solo su un binario sul quale ora circolano alternativamente i convogli diretti a sud e quelli diretti a nord.

Nel frattempo sono stati accumulati ritardi in media di 80-90 minuti per i cinque treni a lunga percorrenza e di 70 minuti per i quattro regionali, che erano rimasti bloccati. Il treno che ha investito la donna è invece ripartito con 140 minuti di ritardo. Durante la sosta i circa sessanta passeggeri che vi erano a bordo sono stati assistiti da personale delle Ferrovie dello Stato, anche con la distribuzione di bevande.  

Alle 21.15 la circolazione è ripresa su tutti e due i binari. Lo rendono noto le Ferrovie dello Stato. La circolazione si sta quindi normalizzando in entrambe le direzioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725