Domenica 25 Agosto 2019 | 16:11

NEWS DALLA SEZIONE

L'esordio in A
Lecce calcio, Liverani: l'Inter è forte, ma ce la giochiamo

Lecce calcio, Liverani: l'Inter è forte, ma ce la giochiamo

 
L'idea
Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

 
Incidente stradale
Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono gravi

Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono in gravi

 
Il salvataggio
Castro, tartaruga urta barca e perde l'occhio: salvata dalla Guardia Costiera

Castro, tartaruga urta barca e perde l'occhio: salvata dalla Guardia Costiera

 
Polignano, c'è l'indagine
Costa Ripagnola, il resort fra i "trulletti" finisce sotto i fari della Procura

Costa Ripagnola, il resort fra i "trulletti" finisce sotto i fari della Procura

 
L'emergenza
Caso Seu a Bari, la bimba di Bitonto lascia la Rianimazione

Caso Seu a Bari, la bimba di Bitonto lascia la Rianimazione

 
Rissa choc
Ostuni, botte a ragazzino dopo la partita di calcetto: 16enne in ospedale

Ostuni, botte dopo la partita di calcetto: 16enne in ospedale

 
Notte della Taranta
Concertone, in 150mila al gran finale: Melpignano balla con mezzo mondo

Concertone, in 200mila al gran finale: Melpignano balla con mezzo mondo Ft
105 persone soccorse durante l'evento

 
Vicino Teramo
Incidenti, auto si schianta in galleria su A14: muore 76enne di Btritto

Incidenti, auto si schianta in galleria su A14: muore 76enne di Btritto

 
La decisione
Giochi Mediterraneo 2026, è ufficiale: la sede sarà Taranto

Giochi Mediterraneo 2026, è ufficiale: la sede sarà Taranto. Ritorno in Puglia dopo circa 30 anni Video

 
Un 49enne
Incendi, arrestato piromane nel Potentino: ha distrutto 6mila mq di vegetazione

Incendi, preso piromane nel Potentino: ha distrutto 6mila mq di vegetazione

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'idea
Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

 
MateraIncidente stradale
Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono gravi

Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono in gravi

 
LecceIl salvataggio
Castro, tartaruga urta barca e perde l'occhio: salvata dalla Guardia Costiera

Castro, tartaruga urta barca e perde l'occhio: salvata dalla Guardia Costiera

 
BrindisiLa furia di un 53enne
Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

 
PotenzaSanità
Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

 
HomePolignano, c'è l'indagine
Costa Ripagnola, il resort fra i "trulletti" finisce sotto i fari della Procura

Costa Ripagnola, il resort fra i "trulletti" finisce sotto i fari della Procura

 
TarantoSanità
Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

 
FoggiaLa band canta in via Zara
I «Kolors» oggi a Foggia per un concerto gratuito

I «Kolors» oggi a Foggia per un concerto gratuito

 

i più letti

Iraq - Uccisi altri due russi

Altri sei sono rimasti feriti. L'Interenergoservis, l'impresa russa per cui lavoravano i due tecnici, ha deciso l'evacuazione di tutto il suo personale dall'Iraq
MOSCA - Due tecnici russi sono stati uccisi in Iraq e altri sei sono rimasti feriti in un attacco. Lo ha riferito il ministero degli esteri russo, citato dall'agenzia Interfax.
I tecnici, ha precisato il portavoce del ministero degli esteri russo Alexander Yakovenko, erano in Iraq per conto della società Interenergoservis e sono stati attaccati stamani da «sconosciuti armati» mentre viaggiavano a bordo di un bus della loro impresa.
Nell'attacco, ha aggiunto Yakovenko, sono stati uccisi anche due iracheni.
Il 10 maggio scorso, in circostanze analoghe un altro tecnico russo dell'Interenergoservis era stato ucciso in un agguato vicino a Baghdad e altri due suoi colleghi erano stati rapiti. I due ostaggi erano stati poi rilasciati una settimana dopo, senza il pagamento di alcun riscatto.

Sono in «condizioni critiche» alcuni dei sei tecnici russi rimasti feriti stamani. Le fonti hanno precisato che il sanguinoso agguato è avvenuto nei pressi della centrale elettrica di Dura, una delle quattro che l'Interenergoservis sta riabilitando in Iraq e dove i tecnici stavano recandosi al lavoro a bordo di un pullman.
Il ministro della protezione civile russo Serghei Shokov ha intanto annunciato che un aereo per evacuare i tecnici dell'Interenergoservis ancora in Iraq (231 o 241, a seconda delle fonti) è pronto a partire «nelle prossime ore» da Mosca diretto a Baghdad.

L'Interenergoservis, l'impresa russa per cui lavoravano i due tecnici uccisi stamane in un agguato, ha deciso l'evacuazione di tutto il suo personale dall'Iraq. Lo ha riferito all'Ansa a Mosca un portavoce dell'Interenergoservis.
Il portavoce ha tuttavia aggiunto che i tempi dell'evacuazione «restano ancora da definire» e ha precisato che l'impresa conta al momento 241 tecnici in Iraq, impegnati nella riabilitazione di quattro centrali elettriche.
Il 18 maggio, dopo il rilascio di due suoi tecnici che erano stati rapiti una settimana prima in un agguato costato la vita a un terzo loro collega, l'Interenergoservis aveva già evacuato 109 dipendenti dall'Iraq.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie