Martedì 09 Marzo 2021 | 08:54

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Salento
Lizzanello, 12 consiglieri firmano dimissioni: cade amministrazione comunale sindaco Pedone

Lizzanello, 12 consiglieri firmano dimissioni: cade amministrazione comunale sindaco Pedone

 
L'operazione
Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

 
La manifestazione
Ilva, salta integrazione salario per i1700: il 12 sciopero e sit in dei lavoratori

Ilva, salta integrazione salario per 1700: il 12 sciopero e sit in dei lavoratori

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 13.902 casi e 318 morti nelle ultime 24 ore. Superati i 100mila morti

Covid in Italia, 13.902 casi e 318 morti nelle ultime 24 ore. Superati i 100mila morti

 
8 marzo
Festa della donna, Emiliano: «Puglia prepara Agenda di Genere. Stop a divari»

Festa della donna, Emiliano: «Puglia prepara Agenda di Genere. Stop a divari»

 
Il bollettino regionale
Coronavirus in Puglia, su 4560 tamponi 594 nuovi positivi: 25 i morti. Tasso di positività al 13%

Puglia, 594 nuovi positivi (13%) e 25 morti. Boom di ricoveri: +58 in 24 ore. «Vaccini ai più fragili da fine marzo»

 
Viabilità
Puglia, Maurodinoia: «Strada regionale 8 da riqualificare tutelando il paesaggio»

Puglia, Maurodinoia: «Strada regionale 8 da riqualificare tutelando il paesaggio»

 
L'inaugurazione
8 marzo a Bari, ecco la panchina rossa dedicata a Noemi Durini

8 marzo a Bari, ecco la panchina rossa dedicata a Noemi Durini

 
Il bollettino regionale
Covid in Basilicata, i dati del weekend: su 1880 tamponi di cui 180 positivi, 2 morti

Covid in Basilicata, i dati del weekend: su 1880 tamponi 180 nuovi positivi, 2 morti

 
Il caso
Leuca, a bordo di una barca a vela sbarcano 112 migranti: sono famiglie con 31 bambini

Leuca, a bordo di una barca a vela sbarcano 112 migranti: sono famiglie con 31 bambini

 
Lotta al virus
Vaccini anti Covid, Lopalco: «In Puglia somministrato oltre l'85% delle dosi ricevute»

Vaccini anti Covid, Lopalco: «In Puglia somministrate oltre l'85% delle dosi ricevute». Speranza: «Tutti vaccinati entro l'estate»

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Lizzanello, 12 consiglieri firmano dimissioni: cade amministrazione comunale sindaco Pedone

Lizzanello, 12 consiglieri firmano dimissioni: cade amministrazione comunale sindaco Pedone

 
BrindisiL'operazione
Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

 
TarantoLa manifestazione
Ilva, salta integrazione salario per i1700: il 12 sciopero e sit in dei lavoratori

Ilva, salta integrazione salario per 1700: il 12 sciopero e sit in dei lavoratori

 
PotenzaLa novità
Marsico Nuovo ottiene il titolo onorifico di «città»

Marsico Nuovo ottiene il titolo onorifico di «città»

 
FoggiaL'iniziativa
8 marzo a Lucera, al Lastaria mimose, cioccolatini e sorrisi per le pazienti dell'Oncologico

8 marzo a Lucera, al Lastaria mimose, cioccolatini e sorrisi per le pazienti dell'Oncologico

 
BariL'inaugurazione
8 marzo a Bari, ecco la panchina rossa dedicata a Noemi Durini

8 marzo a Bari, ecco la panchina rossa dedicata a Noemi Durini

 
MateraIl caso
Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

 
BatIl caso
Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

 

i più letti

Iraq - Uccisi altri due russi

Altri sei sono rimasti feriti. L'Interenergoservis, l'impresa russa per cui lavoravano i due tecnici, ha deciso l'evacuazione di tutto il suo personale dall'Iraq
MOSCA - Due tecnici russi sono stati uccisi in Iraq e altri sei sono rimasti feriti in un attacco. Lo ha riferito il ministero degli esteri russo, citato dall'agenzia Interfax.
I tecnici, ha precisato il portavoce del ministero degli esteri russo Alexander Yakovenko, erano in Iraq per conto della società Interenergoservis e sono stati attaccati stamani da «sconosciuti armati» mentre viaggiavano a bordo di un bus della loro impresa.
Nell'attacco, ha aggiunto Yakovenko, sono stati uccisi anche due iracheni.
Il 10 maggio scorso, in circostanze analoghe un altro tecnico russo dell'Interenergoservis era stato ucciso in un agguato vicino a Baghdad e altri due suoi colleghi erano stati rapiti. I due ostaggi erano stati poi rilasciati una settimana dopo, senza il pagamento di alcun riscatto.

Sono in «condizioni critiche» alcuni dei sei tecnici russi rimasti feriti stamani. Le fonti hanno precisato che il sanguinoso agguato è avvenuto nei pressi della centrale elettrica di Dura, una delle quattro che l'Interenergoservis sta riabilitando in Iraq e dove i tecnici stavano recandosi al lavoro a bordo di un pullman.
Il ministro della protezione civile russo Serghei Shokov ha intanto annunciato che un aereo per evacuare i tecnici dell'Interenergoservis ancora in Iraq (231 o 241, a seconda delle fonti) è pronto a partire «nelle prossime ore» da Mosca diretto a Baghdad.

L'Interenergoservis, l'impresa russa per cui lavoravano i due tecnici uccisi stamane in un agguato, ha deciso l'evacuazione di tutto il suo personale dall'Iraq. Lo ha riferito all'Ansa a Mosca un portavoce dell'Interenergoservis.
Il portavoce ha tuttavia aggiunto che i tempi dell'evacuazione «restano ancora da definire» e ha precisato che l'impresa conta al momento 241 tecnici in Iraq, impegnati nella riabilitazione di quattro centrali elettriche.
Il 18 maggio, dopo il rilascio di due suoi tecnici che erano stati rapiti una settimana prima in un agguato costato la vita a un terzo loro collega, l'Interenergoservis aveva già evacuato 109 dipendenti dall'Iraq.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie