Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 13:09

NEWS DALLA SEZIONE

Calcio
Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

 
Economia
A Melfi si produrrà la nuoiva Jeep Compass, «ossigeno» per gli operai fcamelfi,

A Melfi si produrrà la nuoiva Jeep Compass, «ossigeno» per gli operai Fca

 
Il ministro sull'ex Ilva
Taranto, ArcelorMittal, fatture non pagate: aziende dell'indotto domani in assemblea

Taranto, su Mittal ultimatum di Patuanelli: «Chiudere intesa entro venerdì o si va in Tribunale»

 
La segnalazione
Foggia, allarme bomba, evacuato il Tribunale

Foggia, falso allarme bomba nel Tribunale

 
La decisione
Potenza, tifosi investiti: domenica gare Vultur Rionero e Mefli a porte chiuse

Potenza, tifosi investiti: domenica gare Vultur Rionero e Melfi a porte chiuse

 
Immigrazione
Taranto, sbarcate 403 persone dalla «Ocean Viking»

Taranto, sbarcati i 403 migranti della «Ocean Viking»: «Viaggio da incubo»

 
L'incidente a Japigia
Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

Bari, investe con l'auto motociclista in via Caldarola e fugge: preso dalla Polizia

 
La terra trema
Terremoto in Albania, scossa di magnitudo 5.0 a Durazzo: avvertita anche in Puglia

Terremoto in Albania, scossa di magnitudo 5.0 a Durazzo: avvertita anche in Puglia

 
Serie A
Lecce calcio, Riccardi prolunga fino a giugno 2022

Lecce calcio, Riccardi prolunga fino a giugno 2022

 
La decisione
Puglia, approvata in Consiglio regionale nuova legge per tutela animali

Puglia, approvata in Consiglio regionale nuova legge per tutela animali. Veterinario gratis per chi adotta

 
Serie C
Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantonel tarantino
Ginosa, forzano serratura di un condomio: due geogiani arrestati

Ginosa, forzano serratura di un condomio: due geogiani arrestati

 
PotenzaEconomia
A Melfi si produrrà la nuoiva Jeep Compass, «ossigeno» per gli operai fcamelfi,

A Melfi si produrrà la nuoiva Jeep Compass, «ossigeno» per gli operai Fca

 
Materala scoperta
Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

 
FoggiaLa segnalazione
Foggia, allarme bomba, evacuato il Tribunale

Foggia, falso allarme bomba nel Tribunale

 
Brindisil'operazione
Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

Brindisi, turbavano le aste giudiziarie per aggiudicarsi i beni: due arrestati

 
BariL'incidente a Japigia
Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

Bari, investe con l'auto motociclista in via Caldarola e fugge: preso dalla Polizia

 
BatIl processo
Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 

i più letti

Iraq - Uccisi altri due russi

Altri sei sono rimasti feriti. L'Interenergoservis, l'impresa russa per cui lavoravano i due tecnici, ha deciso l'evacuazione di tutto il suo personale dall'Iraq
MOSCA - Due tecnici russi sono stati uccisi in Iraq e altri sei sono rimasti feriti in un attacco. Lo ha riferito il ministero degli esteri russo, citato dall'agenzia Interfax.
I tecnici, ha precisato il portavoce del ministero degli esteri russo Alexander Yakovenko, erano in Iraq per conto della società Interenergoservis e sono stati attaccati stamani da «sconosciuti armati» mentre viaggiavano a bordo di un bus della loro impresa.
Nell'attacco, ha aggiunto Yakovenko, sono stati uccisi anche due iracheni.
Il 10 maggio scorso, in circostanze analoghe un altro tecnico russo dell'Interenergoservis era stato ucciso in un agguato vicino a Baghdad e altri due suoi colleghi erano stati rapiti. I due ostaggi erano stati poi rilasciati una settimana dopo, senza il pagamento di alcun riscatto.

Sono in «condizioni critiche» alcuni dei sei tecnici russi rimasti feriti stamani. Le fonti hanno precisato che il sanguinoso agguato è avvenuto nei pressi della centrale elettrica di Dura, una delle quattro che l'Interenergoservis sta riabilitando in Iraq e dove i tecnici stavano recandosi al lavoro a bordo di un pullman.
Il ministro della protezione civile russo Serghei Shokov ha intanto annunciato che un aereo per evacuare i tecnici dell'Interenergoservis ancora in Iraq (231 o 241, a seconda delle fonti) è pronto a partire «nelle prossime ore» da Mosca diretto a Baghdad.

L'Interenergoservis, l'impresa russa per cui lavoravano i due tecnici uccisi stamane in un agguato, ha deciso l'evacuazione di tutto il suo personale dall'Iraq. Lo ha riferito all'Ansa a Mosca un portavoce dell'Interenergoservis.
Il portavoce ha tuttavia aggiunto che i tempi dell'evacuazione «restano ancora da definire» e ha precisato che l'impresa conta al momento 241 tecnici in Iraq, impegnati nella riabilitazione di quattro centrali elettriche.
Il 18 maggio, dopo il rilascio di due suoi tecnici che erano stati rapiti una settimana prima in un agguato costato la vita a un terzo loro collega, l'Interenergoservis aveva già evacuato 109 dipendenti dall'Iraq.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie