Domenica 14 Agosto 2022 | 12:41

In Puglia e Basilicata

Ciak a Polignano, dalla vera storia d'un carabiniere che sceglie la danza

Ciak a Polignano, dalla vera storia d'un carabiniere che sceglie la danza
di PATRIZIA GRANDE 
Un giovane carabiniere di Bari diventa ballerino e va in tournée per tutta l’Europa. È questa la trama di Five Hours South, pellicola prodotta dalla New Pandora Film di Bari e ambientata quasi del tutto in Puglia. Affidato alla regia di Mark Bacci, il film ha un cast eccezionale. Il protagonista è Andres Londono, attore latinoamericano annoverato fra le star di Hollywood. Straordinaria è la presenza sul set di Francesco Cippone, protagonista della storia vera

12 Novembre 2009

BARI - Un giovane carabiniere di Bari diventa ballerino e va in tournée per tutta l’Europa. È questa la trama di Five Hours South, pellicola prodotta dalla New Pandora Film di Bari e ambientata quasi del tutto in Puglia. Le location individuate nella nostra regione sono Tenuta Monacelle a Fasano e il cimitero di Polignano a Mare, trasformato da ieri un set cinematografico. Poi la troupe si trasferirà nel Lazio e precisamente a Sermoneta. 

Affidato alla regia di Mark Bacci, sceneggiatore di numerose pellicole americane di successo, il film ha un cast eccezionale. Il protagonista è Andres Londono, attore latinoamericano annoverato fra le star di Hollywood. Con lui ci saranno Jordan Bridges (Mino), Jennine Kaspar (Paola) e Louise Linton (Anna). Straordinaria è la presenza sul set di Francesco Cippone, protagonista della storia vera dalla quale Andrea Paolillo e John Credico, i due sceneggiatori e produttori, hanno preso spunto per il film. 

Cippone è un giovane carabiniere di Bari che presta servizio in una zona depressa della Calabria. Ferito in Aspromonte durante un conflitto a fuoco, decide di non lasciare la divisa, ma di lottare per realizzare un altro sogno: lavorare come ballerino nel mondo dello spettacolo e partecipare ad una tournée in giro per l’Europa. 

Il protagonista del film, Andres Londono (Luca), decide di inseguire la propria vocazione e, per questo, rinuncia a un lavoro sicuro nell’Arma dei Carabinieri, all’amore della sua ragazza e alla sua famiglia. Il giovane parte alla volta di Los Angeles per partecipare alle prove generali. Una volta arrivato negli States, si trova a contatto con una realtà del tutto diversa e che, fino al quel momento, aveva potuto soltanto immaginare. Impara così che il successo e la notorietà hanno anche dei risvolti negativi. 

Al rientro in Italia, nulla ormai è più come prima. La notizia della sua «avventura americana» provoca non poche complicazioni. Così Luca scopre che, dietro affascinanti apparenze, talvolta si nasconde una triste realtà. Ed è proprio questo che tiene sospeso il fiato degli spettatori fino ai titoli di coda. A Polignano, oltre che nel cimitero, la troupe è impegnata nell’Auditorium comunale, dove sono in corso le prove del balletto. Le riprese di Five Hours South dureranno cinque settimane. L’uscita è prevista per la prossima primavera. La pellicola è girata in inglese ed ha ricevuto il sostegno della Apulia Film Commission.
di PATRIZIA GRANDE
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BARI

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725