Mercoledì 10 Agosto 2022 | 15:46

In Puglia e Basilicata

Indagato per omicidio truccatrice non dovrà più avvicinarsi alla sua ex

Indagato per omicidio truccatrice non dovrà più avvicinarsi alla sua ex
BARI - Un provvedimento di divieto ad avvicinarsi ad una sua ex fidanzata che lo aveva querelato per le continue molestie subite è stato notificato dalla polizia ad Alessandro Angelillo, di 33 anni, ex fidanzato di Anna Costanzo, la truccatrice degli artisti della Fondazione Petruzzelli di Bari uccisa nella notte tra il 10 e l’11 luglio scorso nella sua casa nel rione barese di San Girolamo. Per la morte di Anna Costanzo, Angelillo è indagato a piede libero per omicidio volontario

10 Novembre 2009

BARI - Un provvedimento di divieto ad avvicinarsi ad una sua ex fidanzata che lo aveva querelato per le continue molestie subite è stato notificato dalla polizia ad Alessandro Angelillo, di 33 anni, ex fidanzato di Anna Costanzo, la truccatrice degli artisti della Fondazione Petruzzelli di Bari uccisa nella notte tra il 10 e l’11 luglio scorso nella sua casa nel rione barese di San Girolamo. 

Per la morte di Anna Costanzo, Angelillo è indagato a piede libero per omicidio volontario. Nel provvedimento cautelare contenente il divieto di avvicinarsi alla sua ex fidanzata, Angelillo è accusato – a quanto si è saputo – di violenza privata, lesioni personali ed ingiuria. Il provvedimento è firmato dal gip del Tribunale di Bari, Di Paola, su richiesta del pm inquirente Lydia Deiure.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725