Martedì 16 Agosto 2022 | 16:07

In Puglia e Basilicata

Bovini d'ignota provenienza: "sigilli" ad azienda tarantina

Bovini d'ignota provenienza: "sigilli" ad azienda tarantina
Un’azienda zootecnica di Laterza (Taranto), del valore di 600mila euro, è stata posta sotto sequestro dai carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità dell'Arma di Taranto. I militari, durante un’ispezione, hanno accertato violazioni di carattere amministrativo e scoperto che numerosi bovini erano privi dei contrassegni identificativi, necessari per la tracciabilità del latte prodotto

10 Novembre 2009

TARANTO - Un’azienda zootecnica di Laterza (Taranto), del valore di 600mila euro, è stata posta sotto sequestro dai carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità dell'Arma di Taranto. I militari, durante un’ispezione, hanno accertato violazioni di carattere amministrativo e scoperto che numerosi bovini erano privi dei contrassegni identificativi, necessari per la tracciabilità del latte prodotto. Il titolare dell’azienda è stato segnalato all’Autorità sanitaria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725