Martedì 09 Agosto 2022 | 03:48

In Puglia e Basilicata

«Per 30 operai morti, a giudizio 28 ex-dirigenti Ilva-Italsider di Taranto»

«Per 30 operai morti, a giudizio 28 ex-dirigenti Ilva-Italsider di Taranto»
TARANTO - Rinvio a giudizio per 28 imputati, non luogo a procedere per morte di altri tre imputati e proscioglimento per l’attuale direttore dell’Ilva, Luigi Capogrosso: queste le richieste della pubblica accusa all’udienza preliminare a 28 persone – tra ex dirigenti dell’ex Italsider e dell’Ilva – accusate di cooperazione nell’omicidio colposo plurimo di 30 dipendenti e di omissione colposa di cautele o difese contro gli infortuni sul lavoro. Gli episodi presi in esame riguardano un arco di tempo di 35 anni

09 Novembre 2009

TARANTO - Rinvio a giudizio per 28 imputati, non luogo a procedere per morte di altri tre imputati e proscioglimento per l’attuale direttore dell’Ilva, Luigi Capogrosso: queste le richieste della pubblica accusa all’udienza preliminare a 28 persone – tra ex dirigenti dell’ex Italsider e dell’Ilva – accusate di cooperazione nell’omicidio colposo plurimo di 30 dipendenti e di omissione colposa di cautele o difese contro gli infortuni sul lavoro. 

All’udienza è stata citata come responsabile civile la Fintecna. 

Gli operai morti – secondo l’accusa – hanno contratto gravi malattie lavorando a contatto con quella che il magistrato inquirente, Italo Pesiri, ha definito “una particolare miscela di elementi dannosi per la salute”. Gli episodi presi in esame riguardano un arco di tempo di 35 anni. Gli imputati, sempre a parere del pm, avrebbero omesso di informare i dipendenti dello stabilimento (prima Italsider, poi Ilva) dei rischi a cui andavano in contro lavorando a contatto con sostanze chimiche e polveri. 

L’udienza preliminare proseguirà il 21 dicembre prossimo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725