Lunedì 08 Agosto 2022 | 03:47

In Puglia e Basilicata

Cc: due tarantini vendevano per nuove le protesi usate

Cc: due tarantini vendevano per nuove le protesi usate
I carabinieri del Nucleo antisofisticazioni di Taranto hanno eseguito due decreti di perquisizione nei confronti del titolare della ditta e della moglie, che sono indagati per truffa ai danni del Servizio sanitario nazionale, falsità ideologica e frode. Le protesi, secondo l'accusa, venivano riproposte come nuove falsificando i documenti amministrativo-sanitari e fiscali

05 Novembre 2009

TARANTO - Avrebbe ottenuto indebitamente rimborsi per forniture di protesi, già pagati dal Servizio sanitario nazionale perchè assegnate in precedenza ad altre persone aventi diritto e riconsegnate per cessata esigenza: per questo motivo il titolare di una ditta privata è stato sottoposto al divieto temporaneo dall’esercizio di impresa commerciale in esecuzione di una ordinanza emessa dal gip del tribunale di Taranto Giuseppe Disabato su richiesta del pm Maurizio Carbone. 

I carabinieri del Nucleo antisofisticazioni di Taranto hanno eseguito due decreti di perquisizione nei confronti del titolare della ditta e della moglie, collaboratrice nell’esercizio commerciale, che sono indagati per truffa ai danni del Servizio sanitario nazionale, falsità ideologica e frode. Gli accertamenti sono stati avviati nel 2008. 

Le protesi, alcune delle quali secondo l’accusa non avevano bisogno di alcun intervento di ripristino e in altri casi venivano sottoposte ad operazioni di restauro (come sostituzione di componenti e lucidatura), venivano riproposte come nuove falsificando i documenti amministrativo-sanitari e fiscali. I carabinieri hanno accertato inoltre forniture, liquidate dalla Asl di Taranto, di cateteri di costo e qualità inferiori a quanto prescritto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

EDITORIALI

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725