Mercoledì 28 Settembre 2022 | 02:07

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

Scuola, appello alla Gelmini: così muore l'Itc Costa di Lecce

Scuola, appello alla Gelmini: così muore l'Itc Costa di Lecce
Con il riordino degli indirizzi della scuola superiore, negli istituti tecnici del settore economico verrà abolito l’indirizzo "programmatori", riducendo in questo modo nelle classi degli ex istituti commerciali le ore di lezione di informatica da cinque o sei settimanali a due ore. E rendendo impossibile la programmazione per quelle scuole che avevano puntato sull'integrazione tra l’indirizzo commerciale e l'informatica. Come l'istituto leccese, che dal '94, ha attivato un server web e che dieci anni più tardi ha costituito una società che fa da incubatore di lavoro per gli studenti dopo il diploma

05 Novembre 2009

ROMA - Con il riordino degli indirizzi della scuola superiore, negli istituti tecnici del settore economico verrà abolito l’indirizzo “programmatori”, riducendo in questo modo nelle classi degli ex istituti commerciali le ore di lezione di informatica da cinque o sei settimanali a due ore. E rendendo impossibile la programmazione per quelle scuole che avevano puntato sull'integrazione tra l’indirizzo commerciale e l'informatica. Come l’istituto Costa di Lecce, che dal 1994, quando internet era un realtà poco diffusa, aveva attivato un server web e che dieci anni più tardi ha costituito una società, l’Arianoa, che fa da incubatore di lavoro per gli studenti dopo il diploma, un esempio di integrazione scuola-lavoro che ha fatto meritare alla scuola numerosi premi, anche all’estero. 

In una lettera indirizzata al ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, un insegnante di informatica dell’istituto, Daniele Manni, segnala che dal prossimo anno scolastico tutto quello che la sua scuola ha realizzato verrà inficiato dall’impossibilità di programmare un percorso di specializzazione in sole due ore a settimana. L’insegnate chiede al ministro come sarà possibile fare valere quegli spazi di flessibilità assegnati alle singole scuole nel modellare l'orario settimanale a scapito di altre materie o aumentando il monte ore. E fa appello di rivedere in extremis la riforma degli istituti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725