Mercoledì 17 Agosto 2022 | 10:14

In Puglia e Basilicata

Lecce in testa alla B Sconfitta per Gallipoli

Lecce in testa alla B Sconfitta per Gallipoli
Nel dodicesimo turno della B di calcio, la squadra di De Canio regola 1-0 l'Empoli (gol di Vives al 6') e aggancia la vetta della classifica. La squadra di Giannini esce sconfitta 2-0 a Bergamo sul campo dell'Albinoleffe (reti di Sala al 76' e Foglio al 90'): adesso è quint'ultima in zona retrocessione
• I risultati: Ancona fermato sul pari dal Cesena
• La classifica: Cesena e Frosinone seguono il Lecce
• I cannonieri: prima rete stagionale segnata da Vives
• Il prossimo turno: Gallipoli-Frosinone e Torino-Lecce

31 Ottobre 2009

LECCE-EMPOLI 1-0 (1-0 già nel primo tempo)

LECCE (4-3-1-2): Rosati 7, Belleri 6 (27'st Fabiano sv), Schiavi 5.5, Terranova 6, Giuliatto 6.5; Giacomazzi 5.5, Edinho 5.5, Vives 6.5; Defendi 6, Marilungo 6 (40'st Mesbah sv), Corvia 5 (34' st Baclet sv). In panchina: Petrachi, Bergougnoux, Lepore, Diarra. Allenatore: De Canio 6.5.
EMPOLI (4-3-1-2): Bassi 6, Vinci 5.5, Angella 5.5, Kokoszka 5.5, Tosto 6; Antonazzo 5.5 (35'st De Giorgio sv), Valdifiori 6, Gulan 5.5; Musacci 6 (14'st Pasquato 5.5); Eder 5, Saudati 5 (24' st Coralli). In panchina: Dossena, Jacoponi, Marianini, Fabbrini. Allenatore: Campilongo 6.
ARBITRO: Calvarese di Teramo 6.
RETE: 6'pt Vives.
NOTE: pomeriggio di sole ma ventoso, terreno in buone condizioni, spettatori 4.437 (2503 abbonati) per un incasso di 37.741 euro. Angoli 12-2 per l’Empoli. Ammoniti Schiavi, Belleri, Saudati, Vinci, Tosto. Recupero: 3'; 4'. Gioco interrotto per 2' (dal 25' al 27' pt) per l’accensione improvvisa di due idranti posti dietro lo porta del portiere empolese.

ALBINOLEFFE-GALLIPOLI 2-0 (0-0 nel primo tempo)

ALBINOLEFFE (4-4-2): Layeni 6; Perico 6, Sala 7, Serafini 6, Garlini 6; Laner 6 (38'st Foglio 6,5), Previtali 5, Passoni 5, Cisse 5 (10'st Cristiano 6); Cellini 6 (46'st Cia sv), Ruopolo 6. In panchina: Branduani, Luoni, Hatemaj, Grossi. Allenatore: Mondonico 6.
GALLIPOLI (3-5-2): Garavano 6; Abbate 6, Grandoni 6, Franchini 5,5 (35'st De Petris 5); Sosa 6, Mancini 6, Pederzoli 6, Scaglia 6, Moro 6 (30'st D’Aversa 6); Ginestra 6 (25'st Di Carmine 6), Di Gennaro 6. In panchina: Sciarrone, Daino, Viana, Pianu. Allenatore: Giannini 6.
ARBITRO: Giancola di Vasto 6.
RETI: 31'st Sala, 45'st Foglio.
NOTE: pomeriggio autunnale; terreno in buone condizioni; ammoniti Perico, Cellini, Scaglia, Moro; calci d’angolo 3 a 1 per l’ Albinoleffe; spettatori 2 mila circa; min rec 0 e 4.

ROMA  – Crolla il Frosinone, l’Ancona viene fermato in casa dal Cesena e il Lecce ne approfitta salendo in vetta alla classifica di serie B insieme con i marchigiani. Nelle zone di rincalzo rialzano la testa Reggina e Albinoleffe. Dopo la dodicesima di andata nella serie cadetta brindano solo i salentini. Al 'Via del Marè la squadra di Gigi De Canio continua a non sbagliare: i giallorossi sono alla quarta vittoria consecutiva, compreso il derby con il Gallipoli. Contro l'Empoli risolve quasi subito Vives, che segna il gol-partita dopo appena sei minuti di gioco. 

All’Ancona non riesce il possibile allungo: il Cesena resiste all’assalto della squadra di Salvioni, che non riesce a passare. Do Prado e compagni che nel primo tempo colpiscono anche una traversa con Schelotto. Crollo inaspettato del Frosinone: la squadra di Moriero finisce addirittura ko 3-0 in casa con il Sassuolo: i gol di Zampagna, Salvetti (su rigore) e Martinetti trascinano la loro squadra a soli tre punti dalla coppia di testa. Al 23' la svolta decisiva del match con Guidi che stende in area Fusani e si fa cacciare (alla mezz'ora è tornata la parità numerica con l’espulsione di Titone): dal dischetto va Salvetti che spiazza Sicignano. La squadra di Moriero è lontana parente di quella ammirata nei primi mesi di campionato e così prima dell’intervallo arriva anche il 3-0 ospite firmato Martinetti su regalo di Del Prete.
Quella del Sassuolo è l’unica vittoria esterna della giornata. Per il resto domina il fattore campo. l’Albinoleffe supera 2-0 il Gallipoli nella ripresa con i gol di Sala e Foglio. Successo di stretta misura per il Crotone (decisivo il gol di Morfeo su punizione, dopo che Cutolo si è fatto parare un rigore) e Modena (1-0 al Vicenza). Vittoria in rimonta del Grosseto: Ascoli in vantaggio dopo pochi minuti con Bernacci, pari di Vitiello, finisce 2-1 per i toscani con la rete di Pinilla. 

Vincono anche la Reggina e la Triestina. I calabresi battono 3-1 la Salernitana: triplo vantaggio per i padroni di casa con Buscè, Cascione e Missiroli, gol della bandiera degli ospiti con Jadid. La Triestina infine batte 2-0 il Torino: rocambolesco il vantaggio di Testini, nel finale di ripresa il raddoppio di Sedivec, al volo da pochi passi su cross di Sabato dalla sinistra.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725