Sabato 13 Agosto 2022 | 11:35

In Puglia e Basilicata

Per il crack Carlone ci sono 22 indagati

Per il crack Carlone ci sono 22 indagati
BARI - Attraverso le bancarotte di società del gruppo di distribuzione e vendita barese "Carlone" – secondo il pm inquirente, Roberto Rossi – i vertici dell’organizzazione criminale avrebbero ottenuto profitti illeciti stimati in circa 100.000.000€. I fatti fanno riferimento al periodo compreso tra il 2000 ad oggi. I reati contestati a vario titolo sono di associazione per delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta e un episodio di estorsione

29 Ottobre 2009

BARI – Un avviso di conclusione delle indagini preliminari a carico di 22 persone è stato notificato al termine dell’inchiesta della procura di Bari su una presunta associazione per delinquere finalizzata al compimento di una serie di bancarotte fraudolente di società del gruppo di distribuzione e vendita barese "Carlone". 

Attraverso le bancarotte – secondo il pm inquirente, Roberto Rossi – i vertici dell’organizzazione criminale avrebbero ottenuto profitti illeciti stimati in circa 100.000.000 di euro. I fatti fanno riferimento al periodo compreso tra il 2000 ad oggi. I reati contestati a vario titolo sono di associazione per delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta e un episodio di estorsione. 

Secondo l’accusa, gli indagati hanno costituito decine di società commerciali (operanti nella distribuzione e vendita di prodotti alimentari e di beni di largo consumo) solo per frodare i creditori e per sottrarre beni alle stesse società creditrici (operazioni queste che conducevano sistematicamente al fallimento). 

Nel corso delle indagini, il 18 febbraio scorso, furono posti agli arresti domiciliari gli imprenditori baresi Giuseppe, Michele e Lorenzo Carlone. Quest’ultimo ha già patteggiato la pena. A quattro degli indagati furono sequestrati beni per una decina di milioni di euro. Le società per le quali viene contestata, a vario titolo, la bancarotta fraudolenta (talvolta anche per singoli rami d’azienda) sono dodici: Cedib, Eurocedi, Vale, Acm, Carlone, Carlone Stanic, Carlone Supermercati, Cash & Carry Stanic, Mdd, Siia, Due C e Casa Italia.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725