Lunedì 22 Luglio 2019 | 20:06

NEWS DALLA SEZIONE

Verso Parco Loppa
Ex Ilva, si rompe tubatura fuori servizio e sversa olio: tamponata perdita

Ex Ilva, si rompe tubatura fuori servizio e sversa olio: tamponata perdita

 
Verso le elezioni
Regionali 2020: al via il tavolo del c.sinistra: «Primarie entro novembre»

Regionali 2020: al via il tavolo del c.sinistra: «Primarie entro novembre»

 
Il batterio killer
Emergenza Xylella, Coldiretti Puglia presenta il piano "salva ulivi"

Emergenza Xylella, Coldiretti Puglia presenta il piano "salva ulivi"

 
L'odissea
«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

 
Il ripascimento
Monopoli, la spiaggia di Cala Porta Vecchia come a Dubai

Monopoli, la spiaggia di Cala Porta Vecchia come a Dubai

 
I mondiali
Nuoto, la biscegliese Di Liddo si piazza quarta nei 100 farfalla

Nuoto, la biscegliese Di Liddo si piazza quarta nei 100 farfalla

 
Per lo stabilimento di Taranto
ArcelorMittal, riunita oggi la task force sulla sicurezza

ArcelorMittal, riunita oggi la task force sulla sicurezza

 
il più giovane in finale
Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

Mondiali di nuoto, il barese Marco de Tullio: è quinto nei 400 stile libero

 
Serie c
Scommesse, il Bari è la squadra favorita nei pronostici dei bookmaker

Scommesse, il Bari è la squadra favorita nei pronostici dei bookmaker

 
In via La Piccirella
Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

 
La decisione
S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoVerso Parco Loppa
Ex Ilva, si rompe tubatura fuori servizio e sversa olio: tamponata perdita

Ex Ilva, si rompe tubatura fuori servizio e sversa olio: tamponata perdita

 
Brindisi«Felicità è donare»
Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

 
BariL'odissea
«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

 
MateraIl caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
FoggiaSanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
LecceMusica
Ghemon arriva a Pescoluse, unica tappa salentina del rapper

Ghemon arriva a Pescoluse, unica tappa salentina del rapper

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 

i più letti

Iraq - Verso una chiara svolta

«Esco dall'incontro incoraggiato», ha detto Silvio Berlusconi dopo il suo faccia a faccia di 45 minuti al Palazzo di Vetro con il segretario generale dell'Onu, Kofi Annan. Il grazie di Annan all'Italia. Il Presidente del consiglio incontrerà Bush in serata (mezzanotte in Italia)
NEW YORK - «Esco dall'incontro incoraggiato»: così il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha sintetizzato l'esito del suo faccia a faccia di 45 minuti al Palazzo di Vetro con il segretario generale dell'Onu, Kofi Annan.
Si va verso quella «chiara svolta» che Berlusconi auspica in Iraq e a cui aveva fatto riferimento in dichiarazioni fatte in viaggio verso gli Usa: «E' il passaggio dei poteri - ha sottolineato il premier - dall'attuale Consiglio governativo iracheno a un nuovo governo con uomini scelti dai rappresentanti dell'Onu».
Per Berlusconi, occorre «un avvio concreto della costruzione della democrazia, attraverso anche la preparazione delle elezioni e una accelerazione della costruzione delle forze dell'ordine irachene e delle nuove strutture militari».
Tutto questo, ha aggiunto il presidente del Consiglio dopo l'incontro al 38.o piano del Palazzo di Vetro, «dovrà essere previsto dalla nuova risoluzione del Consiglio di Sicurezza, che dovrà anche stabilire quali sono i compiti dell'Onu».
Una risoluzione la cui approvazione Berlusconi ha definito «ormai sicura». Egli ha spiegato: «Non avrebbe senso l'intervento delle Nazioni Unite, finalizzato al passaggio di sovranità a un nuovo governo, se non saranno poi modificati i poteri del nuovo governo e i rapporti con le forze occupanti».
Il presidente del Consiglio italiano ha avuto modo «di accertare la precisa volontà dell'Onu di svolgere questo ruolo, di conferire certezza e legittimità internazionale al processo di costruzione della democrazia in Iraq».
«La decisione delle Nazioni Unite di essere un protagonista assoluto e di avere un ruolo reale nella vicenda è una cosa certa», ha constatato Berlusconi: «L'ho apprezzata e incoraggiata, così come sono stato incoraggiato a continuare con la nostra azione per il mantenimento dell'ordine in Iraq, nella provincia che c'è stata assegnata».
Annan, dal canto suo, ha espresso il proprio «ringraziamento» per il ruolo che l'Italia svolge in seno alle Nazioni Unite e in Iraq, con un accenno al «sacrificio» dei militari italiani; ed ha colto l'occasione per esprimere il proprio augurio per un esito positivo della vicenda degli ostaggi italiani in Iraq.
«Ho avuto modo di constatare - ha detto il presidente del Consiglio italiano - il forte impegno del segretario generale e dell'organizzazione delle Nazioni Unite per consentire la formazione di un nuovo governo» iracheno.
Il programma dell'Onu in questo senso, secondo Berlusconi, appare «adeguato alle esigenze». Al termine dell'incontro, il presidente del Consiglio ha reso noto che esiste anche un calendario per il varo e l'insediamento del nuovo esecutivo.
Con Annan, alla vigilia della visita alla Casa Bianca al presidente George W. Bush, Berlusconi ha spiegato di aver discusso «una serie di iniziative per costruire la democrazia in Iraq», un paese «che ha subito per lunghi anni una atroce dittatura». Un comitato consultivo preparerà le elezioni irachene del prossimo gennaio, ha spiegato il presidente del Consiglio, e inizierà a lavorare già nel mese di luglio.
Berlusconi ha annunciato a New York di aver avuto anche un «lungo colloquio» telefonico con il primo ministro britannico Tony Blair, il quale propone che la Conferenza internazionale sull'Iraq suggerita dalla Russia possa essere anticipata addirittura a prima del vertice del G8 che si terra dall'8 al 10 giugno prossimi a Sea Island, al largo della Georgia.
La Russia propone che la Conferenza internazionale sull'Iraq si tenga prima dell'insediamento del governo ad interim iracheno alla fine di giugno. Nell'ipotesi di Blair, l'incontro si dovrebbe tenere all'Onu.

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è giunto ieri in serata, poco dopo le 20 locali (le 2 in Italia), a Washington, dove nelle prossime ore sarà ricevuto alla Casa bianca dal presidente degli Stati Uniti George W. Bush, con cui discuterà gli sviluppi della situazione in Iraq.
L'incontro di Berlusconi con Bush alla Casa bianca è previsto verso le 18 di oggi ora locale, la mezzanotte in Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie