Domenica 14 Agosto 2022 | 02:30

In Puglia e Basilicata

Parma-Bari: emiliani decimati dall'influenza

Parma-Bari: emiliani decimati dall'influenza
Il tecnico Guidolin saprà solo all’ultimo minuto quali saranno i giocatori davvero a disposizione per la sfida della serie A di calcio di domani sera (ore 20,45). I calciatori sono stati colpiti da uno dei tanti virus stagionali ed il timore è che altri possano ammalarsi nel corso delle ultime ore. «È purtroppo una cosa imprevista e strana. Non mi era mai capitato e dobbiamo vedere come si svilupperà nelle prossime ore»
• Il Bari non vince a Parma da 35 anni
• Al Tardini dentro Parisi, Gazzi e Meggiorini
• Ventura: «Bilancio dopo Parma e Samp»

27 Ottobre 2009

PARMA - Francesco Guidolin saprà soloall’ultimo minuto quali saranno i giocatori davvero a disposizione per la sfida di domani sera con il Bari. Lo spogliatoio del Parma è stato colpito dall’influenza (uno dei tanti virus stagionali) ed il timore è che altri giocatori possano ammalarsi nel corso delle ultime ore.

“A parte gli infortunati Biabiany, Manzoni e Mariga, siamo alle prese con questo virus. Abbiamo diversi casi e dovremo fare un pò di calcoli domani – ha spiegato il tecnico – E' purtroppo una cosa imprevista e strana. Non mi era mai capitato e dobbiamo vedere come si svilupperà nelle prossime ore”.

I primi colpiti sono stati Budel e Paci, oggi completamente recuperati. “Tutto è cominciato domenica mattina, ed oltre a loro anche Antonelli non stava benissimo – ha detto Guidolin - Tra ieri e oggi non è che sia andata benissimo con le notizie dall’infermeria. Dovremo essere pronti a cambiare uomini e sistema perchè, magari, uno che ha riposato domenica ed era pronto per giocare contro il Bari potrebbe domani non essere disponibile a causa del virus influenzale. E’ inutile che faccia previsioni: qualche idea io ce l’avevo, ma vedremo domani”.

Sul Bari, avversario di domani al Tardini, Guidolin ha ricordato: “Ha avuto la capacità di mettere in difficoltà Inter e Milan a San Siro e aggiungiamoci poi il fatto che il Bari ha acquisito continuità ed adesso è ancora più sicuro dei propri mezzi. Sappiamo che ci troveremo di fronte una squadra che in questo momento sta facendo bene – ha concluso -, ma noi cercheremo di fare meglio”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725