Giovedì 21 Marzo 2019 | 00:38

NEWS DALLA SEZIONE

Preso nel Bresciano
Bari, preparava sequestro-rapina in Toscana: arrestato Leone «u'astat»

Bari, preparava sequestro-rapina in Toscana: arrestato Leone «u'astat»

 
Il caso
Puglia, le liste d'attesa infiammanoil Consiglio. Passa la «linea» stataleMedici verso sciopero intramoenia

Puglia, le liste d'attesa infiammano
il Consiglio. Passa la «linea» statale
Medici verso sciopero intramoenia

 
Il fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
Cassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
Le dichiarazioni
Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

 
Gratuito patrocinio
Bari, ex vittima stalking indagata per aver falsificato dichiarazioni dei redditi

Bari, ex vittima stalking indagata per aver falsificato dichiarazioni dei redditi

 
Nel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
A taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
Il 25 marzo
Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

 
Nel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
Di Lucera
Operazione antidroga a Isernia: in carcere anche 3 foggiani

Operazione antidroga a Isernia: in carcere anche 3 foggiani

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Petrolio, M5S: «Regione Puglia
dica no a progetto Tempa rossa
Ci sono gravi rischi ambientali»

Petrolio: M5S: Regione Puglia dica no a progetto Tempa rossa

TARANTO - «Dopo non aver fatto nulla contro il Tap e aver proposto Eni ed Enel alla guida di un dinosauro in via di estinzione come l’Ilva, il presidente Emiliano sembra intenzionato a piegarsi ai diktat del governo Renzi e a sventolare bandiera bianca sul progetto Tempa Rossa».

Lo sottolineano in una nota i portavoce pugliesi del Movimento 5 Stelle (i consiglieri comunali e regionali e i parlamentari nazionali ed europei) riferendosi al progetto per lo sviluppo dell’omonimo giacimento di petrolio della Basilicata, che prevede a Taranto l’attività di stoccaggio e smistamento via mare verso altre raffinerie.


I pentastellati raccolgono l’appello lanciato dal comitato Legamjonici «affinchè - spiega l’europarlamentare Rosa D’Amato - il comune di Taranto e la Regione diano finalmente un segnale di coraggio e di vicinanza ai cittadini opponendosi a questo ennesimo scempio al territorio pugliese e lucano». Parlando del via libera del Ministero dello Sviluppo Economico, Emiliano ha dichiarato che «la Puglia dovrà subire la costruzione dell’oleodotto Tempa Rossa perchè ormai le autorizzazioni ci sono tutte».

«Per noi - osservano gli esponenti del M5S - la Regione può e deve far sentire ancora la sua voce. Il progetto Tempa Rossa, con la sua raffineria, comporta gravissimi rischi sotto il profilo ambientale sia per il notevole aumento del traffico di petroliere, sia per quel che riguarda gli impianti di recupero vapori. Emiliano agisca affinchè il centro decisionale torni alla popolazione, rispettando la volontà espressa da migliaia di pugliesi di arrestare l’ennesimo scempio al territorio». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400