Lunedì 08 Agosto 2022 | 03:34

In Puglia e Basilicata

Ospedale San Raffaele tra 3 anni apre a Taranto Don Verzè: votate Nichi

Ospedale San Raffaele tra 3 anni apre a Taranto Don Verzè: votate Nichi
BARI - A Taranto enrto tre anni sarà aperto l'ospedale San Raffaele sul modello del celebre ospedale di Milano. Il progetto è stato presentato oggi nel capoluogo lombardo alla presenza del presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, del sindaco di Taranto, Ippazio Stefano e di una rappresentanza del consiglio comunale tarantino. Nell'occasione don Verzè ha sostenuto apertamente la rielezione di Nicghi vendola alla presidenza della Regione Puglia: ''Anche Berlusconi lo stima molto - ha detto tra l'altro - Silvio e Nichi possiedono un fondo di santità''.

22 Ottobre 2009

BARI - Il presidente della Regione Puglia,Nichi Vendola, il sindaco di Taranto, Ippazio Stefano e una rappresentanza del consiglio comunale tarantino hanno compiuto oggi una visita nell’ospedale San Raffaele di Milano. Ne dà notizia un comunicato della Regione. A Taranto entro tre anni sarà realizzato l’ospedale San Raffaele del Mediterraneo “sul modello” di quello ambrosiano. 

La delegazione – è detto – accolta tra gli altri dal presidente e fondatore della struttura, don Luigi Verzè, ha voluto “conoscere da vicino la realtà sanitaria, esempio di eccellenza nella sanità italiana e internazionale e unica struttura in Italia capace di integrare didattica, clinica e ricerca”. “In circa 36 mesi – ricorda la Regione – sorgerà un polo ospedaliero guidato da una Fondazione mista pubblico-privata appositamente creata: la Fondazione 'San Raffaele del Mediterraneò, costituita da Regione Puglia, Asl di Taranto e Fondazione San Raffaele del Monte Tabor. Nel nuovo ospedale confluiranno le attività degli attuali presidi ospedalieri pubblici di Taranto, SS.Annunziata e del S.G.Moscati”. 

La nuova struttura ospiterà “circa 570 letti, di cui almeno il 10% dedicati alla degenza in regime diurno e 'day surgery'. Sarà sviluppata in base all’evoluzione dei bisogni della popolazione, e prevederà la realizzazione di alcuni dipartimenti: medico, chirurgico, cardio-toraco-vascolare, distretto testa-collo e neuroscienze, materno-infantile e post-acuzie”. 

“Questo incontro ravvicinato con le eccellenze del San Raffaele – ha sottolineato Vendola – mi ha dato conferma della bontà del progetto del polo di ricerca, didattica e cura del Mediterraneo che la Regione Puglia è in procinto di realizzare a Taranto. Oggi è una giornata per me molto bella e significativa. Finalmente potremmo risarcire Taranto dei tanti danni e dei tanti dolori che ha dovuto sopportare per anni e farlo sotto l’egida del San Raffaele di don Luigi Maria Verzè è un motivo di orgoglio non solo mio personale ma per l’intera comunità tarantina”.

DON VERZE': PUGLIESI, VOTATE VENDOLA

Se fosse pugliese Don Luigi Verzè voterebbe Nichi Vendola. «Un uomo di grandissimo valore, di grandissima cultura, in grado di trasmettere idee e calore. Tutti segni del carisma che il Signore gli ha dato», così dice il sacerdote fondatore del San Raffaele a proposito del presidente della Regione Puglia.

 «Lo dovete eleggere ancora presidente della Regione Puglia. Almeno per altri 5 o 10 anni», ha detto Don Verzè alla platea di pugliesi in visita nella sua struttura milanese. «Volete il San Raffaele a Taranto? Allora fate votare Vendola! La mia non è propaganda, non c'entrano destra e sinistra, io sono per l’idea. E l’idea è l’uomo, il valore dell’uomo e la sua santità», afferma Don Verzè.

«Anche Berlusconi mi ha detto che stima molto Vendola – continua il sacerdote – ritiene che sia una persona per bene». Per Don Verzè non c'è nessuna contraddizione: «Io credo alla santità dell’uomo. E sia Berlusconi sia Vendola possiedono un fondo di santità». E fa una promessa: «Se i pugliesi non saranno così illuminati da rieleggerti – ha detto rivolto allo stesso Vendola – io ti nominerò comunque presidente del San Raffaele del Mediterraneo»
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

EDITORIALI

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725