Martedì 09 Agosto 2022 | 21:58

In Puglia e Basilicata

Agguato a Foggia ucciso operaio incensurato 22 enne

Agguato a Foggia ucciso operaio incensurato 22 enne
FOGGIA - Un giovane di 22 anni, Michele Iambrenchi, è stato ucciso stasera a Foggia con colpi di pistola calibro 7,65 che sarebbero stati sparati da due persone con i volti coperti. Uno dei proiettili l'ha raggiunto ad una gamba recidendo l'arteria femorale. L'agguato è avvenuto mentre il giorvane rientrava a casa col suo scooter (nella foto la scena del delitto)

19 Ottobre 2009

FOGGIA -  Un giovane di 22 anni, Michele Iambrenchi, è stato ucciso stasera a Foggia con colpi di pistola calibro 7,65 che sarebbero stati sparati da due persone con i volti coperti. 

Uno dei proiettili l’ha raggiunto ad una gamba recidendo l’arteria femorale: Iambrenchi, che non aveva precedenti penali e che era impiegato in una cooperativa che lavora nel verde pubblico, è morto poco dopo per emorragia.


La sparatoria è avvenuta in viale Candelaro, davanti a casa sua, nell'immediata periferia del capoluogo dauno. E’ stato lo stesso giovane, ferito, ad avvisare a voce i suoi genitori che hanno chiamato i carabinieri e il 118 i cui medici però non hanno potuto salvargli la vita. 

Sull'episodio indagano i carabinieri che al momento non avanzano alcuna ipotesi sul movente dell’uccisione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725