Mercoledì 17 Agosto 2022 | 09:55

In Puglia e Basilicata

A Bari 31 persone "guidano" 4.686 "auto fantasma"

A Bari 31 persone "guidano" 4.686 "auto fantasma"
Dall'indagine "auto fantasma", condotta dagli agenti della polizia municipale di Roma su intestatari fittizi di autovetture – 840 con più di 100 auto intestate per un totale di 151.250 veicoli, risulta che a Bari è molto diffuso il fenomeno dei finti passaggi di proprietà per mettere alla guida persone che non hanno le carte in regola per esserne i veri proprietari

17 Ottobre 2009

ROMA – Dall’indagine "auto fantasma", condotta dagli agenti della polizia municipale di Roma su intestatari fittizi di autovetture – 840 con più di 100 auto intestate per un totale di 151.250 veicoli – spetta a Milano, tra le 90 province italiane, il record di un solo intestatario con il maggior numero di auto intestate: 1.641. I veicoli immatricolati nella provincia per i quali risultano passaggi di proprietà irregolari sono 12.153 intestati a "sole" 53 persone. Non è da meno Napoli dove 85 persone "possiedono" 16.453 autovetture (alcuni 966, altri 668 o 628). A Roma e provincia sono invece in 25 ad essere "proprietari" di 5.634 autovetture, mentre a Bari 31 persone "guidano" 4.686 auto. 

Dal Sud, al Centro, fino al Nord Italia, la pratica dei finti passaggi di proprietà per mettere alla guida persone senza le carte in regola per esserne i veri proprietari, appare radicata. Anche Torino non è rimasta immune dal fenomeno: per un totale di 7.730 veicoli immatricolati risultano 33 proprietari. Tra questi uno di essi ne possiede ben 1.299, altri "solo" 841 o 529 a testa. Scorrendo l’elenco delle province si scopre che anche province più piccole non sono da meno: a Caltanisetta per esempio i proprietari finti sono solo 4 per un totale di 901 veicoli. Di questi solo uno ne possiede ben 451. E a Biella per 556 veicoli solo 3 intestatari.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725