Mercoledì 17 Agosto 2022 | 18:33

In Puglia e Basilicata

Taranto, sequestrati rifiuti al porto: erano diretti in Vietnam

Taranto, sequestrati rifiuti al porto: erano diretti in Vietnam
di MARISTELLA MASSARI
TARANTO - Cinque container carichi di 124 tonnellate di rifiuti speciali, tra pneumatici fuori uso, scarti in gomma e pezzi di plastica, sono stati sequestrati al porto di Taranto nel corso di controlli doganali. I rifiuti erano diretti in Vietman. Due baresi, un imprenditore e un intermediario che si occupava delle spedizioni, sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza.

15 Ottobre 2009

Cinque container carichi di 124 tonnellate di rifiuti speciali, tra pneumatici fuori uso, scarti in gomma e pezzi di plastica, sono stati sequestrati al porto di Taranto nel corso di controlli doganali. I rifiuti erano diretti in Vietman. 

Esaminando la documentazione di viaggio, gli uomini della Dogana e i finanzieri in srevizio al porto, hanno scoperto una falsa indicazione del codice identificativo della tipologia dei rifiuti e del trattamento di recupero previsto dalla legge, e che il carico risultava diretto in Corea, mentre l'effettiva destinazione era il Vietnam, in violazione agli accordi tra l’Unione Europea e quel paese. 

Due baresi, un imprenditore e un intermediario che si occupava delle spedizioni, sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725